Quotidiani locali

la tragedia

Farra d'Isonzo, perde il controllo dell'auto e si schianta contro una recinzione

Morto sul colpo un gradiscano di 48 anni. L'incidente alle 6.45 nei pressi della ex caserma

GORIZIA Incidente mortale, questa mattina di domenica 13 agosto, attorno alle 6.45 lungo lo stradone della Mainizza, in Comune di Farra.

Vicino alla vecchia caserma dismessa, Alfonso Nacchia - di 48 anni e residente a Gradisca - ha perso il controllo della sua auto in una semicurva ed è finito contro il muretto di recinzione di una casa, terminando la sua tragica corsa in giardino.

L'uomo, che viaggiava da solo e stava procedento da Gorizia verso Gradisca, è morto sul colpo. Sul posto, per i rilievi, i carabinieri oltre ai sanitari del 118 (intervenuti con un elicottero) e i vigili del fuoco.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista