Quotidiani locali

Nuovo parcheggio a Romans dalla Regione 140mila euro 

Costo complessivo di 205mila euro, sarà a servizio di Casa Candussi-Pasiani  Altri 300mila euro destinati alla riqualificazione della piazza di San Floriano

ROMANS. Centoquarantamila euro per Romans e 300mila per San Floriano del Collio. É quanto stabilito da una specifica legge regionale che stanzia complessivamente 1.778 euro per la riqualificazione dei centri minori, dei borghi rurali e delle piazze. Nell’elenco predisposto dalla Regione figurano nove centri, due in provincia di Gorizia (Romans e San Floriano, appunto) due in quella di Pordenone (Barcis e Zoppola) e cinque in quella di Udine (Chiusaforte, Compolongo Tapogliano, Cercivento, Dignano, San Leonardo). A Romans i fondi messi a disposizione dalla Regione saranno impiegati per la costruzione del parcheggio a servizio di casa Candussi-Pasiani, recentemente restaurata. I 300 euro desitnati a San Floriano,incece serviranno a finanziare il terzo lotto dei lavori della piazza. Casa Candussi Pasiani avrà dunque il suo parcheggio. Costo complessivo di 205mila euro. Visto il crescente utilizzo del nuovo Centro culturale comunale polivalente di Casa Candussi-Pasiani, di piazza Garibaldi a Romans d'Isonzo e considerata l'importanza rivestita dall'edificio stesso, che è diventato sede principale delle numerose iniziative culturali, musicali, ricreative e di altro genere, promosse dal Comune di Romans d'Isonzo e dalle associazioni locali, per l'amministrazione comunale romanese si è aperta la necessità, sempre più pressante, di disporre anche di un'area a servizio parcheggio per l'utenza, che attualmente, in occasione di eventi di un certo richiamo, incontra non poche difficoltà nel parcheggiare le proprie autovetture nella zona circostante l'edificio.

Considerando tale esigenza l'amministrazione comunale di Romans ha colto al volo i fondi messi a disposizione dalla giunta regionale con la legge del 31 maggio 2002 n.14 sulla disciplina organica dei lavori pubblici, che all'articolo 7 prevede che le amministrazioni comunali predispongano un programma triennale dei lavori pubblici per il triennio successivo e l'aggiornamento annuale per l'anno in corso, disciplinando quindi la programmazione dei lavori pubblici.

La legge parla specificatamente di "opere immediatamente cantierabili, per le quali l'ente disponga di progettazione di livello almeno definitivo alla data di presentazione della domanda e si impegna a giungere alla emissione del bando di gara entro l'anno di assegnazione del finanziamento». Il provvedimento è stato approvato anche dal Consiglio comunale e in virtù di questo il Comune di Romans ha inserito nel piano triennale dei lavori pubblici compresi tra il 2016 e il 2018, nonché nel piano annuale del corrente anno, inserendo per l'annualità 2017, l'intervento di «lavori di realizzazione di un nuovo parcheggio a servizio di Casa Candussi-Pasiani». Nel centralissimo edificio del paese, nell'ottobre 2013 è stata trasferita la biblioteca comunale e dal settembre 2015 si è reso risponibile anche il primo piano della
struttura, mettendo a disposizione un importo complessivo di spesa pari a 205mila euro, per realizzare un ampio parcheggio retrostante l'edificio nell'area ex brolo. Con questa realizzazione il Comune intende dare risposta alle numerose richiesta giunte anche dalla associazioni locali.

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon