Quotidiani locali

AEROPORTO

Nove voli cancellati a Ronchi dei Legionari dallo sciopero nazionale

Disagi per i passeggeri e le agenzie turistiche che hanno dovuto far saltare alcuni viaggi organizzati

RONCHI DEI LEGIONARI Lo sciopero dei controllori di volo, indetto a livello nazionale per la giornata di lunedì 20 marzo, ha "colpito" anche l'attività dell'aeroporto di Ronchi dei Legionari. Nel corso della giornata, infatti, sono stati cancellati ben 9 voli.

Allo scalo regionale, infatti, non sono atterrati i voli provenienti da Monaco di Baviera di Lufthansa delle 12.20 e delle 16.25, ma non hanno toccato terra nemmeno i collegamenti da Roma di Alitalia delle 16.10, 18 e 22.25. In partenza dall'aeroporto ronchese, poi, sono stati cancellati i voli per Monaco delle 12.55 e delle 17 e quelli per Fiumicino delle 14.40 e delle 18.50.

Gran parte dei passeggeri sono stati informati dello stop dei collegamenti aerei, ma grandi disagi li hanno dovuti sopportare le agenzie di viaggio che, per tempo, avevano programmato gli spostamenti dei loro clienti,

specie sulle rotte internazionali e quelle che, facendo scalo a Monaco o a Roma, proseguono verso destinazioni in tutto il mondo.

La situazione, anche a Ronchi dei Legionari, dovrebbe tornare alla normalità nella giornata di martedì, ma ci sono altri scioperi dietro all'angolo.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie