Quotidiani locali

“Conoscere la Borsa” per 239 studenti

All’auditorium dell’Isis Trubar-Gregorcic le premiazioni. Al primo posto i ragazzi del “Fermi”

Forse, un giorno, saranno “stelle della finanza” i giovani studenti goriziani che hanno partecipato a “Conoscere la borsa”. I risultati conseguiti lasciano intravedere un futuro di grandi soddisfazioni.

Si sono, infatti, svolte all’Auditorium dell’Isis Trubar-Gregorcic di Gorizia, le premiazioni delle squadre risultate vincitrici a livello provinciale del concorso internazionale denominato “Conoscere la Borsa”, cui la Fondazione cassa di risparmio di Gorizia aderisce fin dal 2005, finanziando la partecipazione degli Istituti secondari di secondo grado della provincia di Gorizia.

Com’è andata? Molto bene. L’edizione 2016 ha visto impegnati 239 studenti, quaranta in più rispetto all’edizione precedente, provenienti da quattro scuole locali, l’Itc Fermi, l’Istituto Cankar-Zois-Vega, l’Istituto Cossar di Gorizia e l’Einaudi di Staranzano per un totale di 82 squadre e 10 insegnanti coinvolti.

Al primo posto a livello provinciale per valore del deposito finale e all’undicesima posizione a livello italiano - su 834 squadre partecipanti - la squadra “Red Tuna” dell’Itc Fermi di Gorizia, composta da due studenti coordinati dalla professoressa Adele Intini. Alla prima posizione della classifica di sostenibilità, che corrisponde al 28° posto a livello nazionale, si trova invece la squadra “Lucinichesi” sempre dell’Itc Fermi, coordinata dalla professoressa Mariapia Caliri.

All’incontro hanno preso parte gli studenti e gli insegnanti coinvolti, insieme al presidente della Fondazione Carigo, Gianluigi Chiozza. Ai saluti iniziali è seguita la presentazione a cura dei due studenti vincitori del concorso provinciale, che hanno illustrato l’andamento del loro deposito e gli investimenti fatti per ottenere il risultato finale. Al termine si è svolta la premiazione degli studenti vincitori e dei docenti che hanno aderito al concorso riservato agli insegnanti, classificandosi al secondo e ventesimo posto tra le squadre di tutta Italia.

Capire l’economia nei suoi aspetti più concreti, sviluppare abilità economiche di base e approfondire la conoscenza dei mercati finanziari internazionali: erano questi gli obiettivi di “Conoscere la Borsa” che consiste - torniamo a ricordarlo - nell’investire in Borsa 50.000 euro virtuali, sulla base delle quotazioni delle piazze

borsistiche reali. Promosso, fin dai primi anni Ottanta, dalle Casse di risparmio e dalle Fondazioni di tutta Europa, è un concorso online destinato a studenti delle scuole superiori e a studenti universitari. A questa edizione hanno partecipato più di 35mila squadre.

(fra.fa.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon