Quotidiani locali

Con i donatori in marcia per fare sangue

Oltre mille i partecipanti alla prima edizione della manifestazione podistica promossa dalla Fidas

ROMANS. La giornata quasi primaverile, tiepida e soleggiata, ma soprattutto i valori della solidarietà umana, hanno richiamato a Romans d'Isonzo, ben 1177 partecipanti, di tutte le età e di ambo i sessi, alla prima edizione della manifestazione podistica internazionale denominata "Cori al fâs sanc" (correre fa sangue), omologata dalla Fiasp (Federazione italiana amatori sport per tutti) e organizzata con particolare puntiglio dalla sezione di Romans, della sezione isaontina della Fidas (Federazione italiana donatori volontari di Sangue) col sostegno dei Comuni di Romans d’Isonzo, Medea e Mariano del Friuli con le rispettive sezioni Advs e del Comitato Fiaps di Gorizia.

Gli organizzatori hanno proposto tre suggestivi percorsi, di 6, 12 e 18 chilometri, che si sono snodati lungo le campagne di Romans d’Isonzo e dintorni, sugli argini dei fiumi Judrio e Versa e il colle di Medea.

Molti hanno affrontato il percorso scelto, sotto la vigilanza della squadra della Protezione civile di Romans, camminando a passo lento, magari assieme all'intera famiglia, godendosi il paesaggio, mentre altri, invece, più allenati, hanno optato per la corsa arrivando al traguardo molto tempo prima degli amici camminatori, gustando poi la pastasciutta offerta a tutti i partecipanti.

Non sono mancati lungo il percorso i punti di ristoro, gestiti in maniera egregia dai rappresentanti delle Sezioni della Fidas Isontina di Mariano-Corona con Alessio e Medea con Carla.

Nel ringraziare quanti hanno partecipato alla manifestazione, esprimendo in questo modo la loro solidarietà, il presidente dei donatori romanesi, Michele Calligaris, si è detto felice della appassionata e numerosa partecipazione sperando di aver fatto passare ai podisti una piacevole giornata ed esperienza interessante, aggiungendo che il suo gruppo farà tutto il possibile

per migliorare l'edizione del prossimo anno.

Una simile iniziativa si terrà sabato 18 alle 15 a Campolongo al Torre, nella Bassa friulana, a cura del Gruppo sportivo donatori di sangue di Campolongo Tapogliano e per la partecnica dal Gruppo marciatori di Gorizia.

Edo Calligaris

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro