Quotidiani locali

Si amplia il piano “antibuche” di Muggia

Nuovi interventi di manutenzione annunciati anche in via Bembo e sulla strada di Rio Storto-Pisciolon

MUGGIA. Le operazioni di manutenzione straordinaria delle strade sembrano davvero aver preso energicamente il via nel Comune rivierasco. Dopo l’annuncio dei lavori in via Vivoda, nella parte alta di Salita Muggia Vecchia (sino in prossimità del santuario di Muggia Vecchia), a Darsella di Chiampore e a Darsella di San Bartolomeo, la giunta Marzi ha comunicato che anche via Bembo e la strada di Rio Storto-Pisciolon saranno presto protagoniste di una serie di interventi.

Sempre affidati all’Impresa Adriastrade di Monfalcone, i lavori interesseranno la via Bembo nel tratto che inizia in discesa verso via XXV Aprile, dove si interverrà con un’operazione di pulizia del tappeto d’usura in modo tale da ripristinare le condizioni di aderenza della strada. Sulla carreggiata, senza marciapiede date le larghezze, è stata riscontrata infatti una tendenza allo scivolamento (soprattutto da parte dei pedoni data la presenza di residui oleosi derivanti dal traffico veicolare o da tratti di ricoprimento di una patina vegetale a causa del limitato soleggiamento durante i periodi invernali).

La strada di Rio Storto-Pisciolon, invece, sarà oggetto di lavori nel suo tratto finale, dove compie una doppia curva a gomito prima della dorsale di via Vivoda. La carreggiata, anch’essa senza marciapiede date le larghezze, non è in buone condizioni presentando buche, avvallamenti e usura del manto dovuto al ristagno dell’acqua di carreggiata e sarà quindi interessata da un’azione di ripristino delle condizioni di sicurezza. «Sono tutti aspetti che al momento rappresentano un potenziale pericolo per l’incolumità soprattutto dei motociclisti e per i pedoni in strade che non sono solo molto utilizzate dai nostri cittadini, ma che sono importanti vie in direzione degli istituti scolastici», ha evidenziato l’assessore ai Lavori pubblici Francesco Bussani.

Come dicevamo, l’intervento di manutenzione straordinaria in questione sarà anticipato da altri lavori che interesseranno diverse arterie muggesane quali via Vivoda, parte alta di salita Muggia Vecchia (sino in prossimità del santuario), Darsella di Chiampore e Darsella di San Bartolomeo. Nello specifico è prevista la riqualificazione dei sedimi stradali eliminando avvallamenti, strati sconnessi del manto stradale e qualsiasi altra criticità. In alcuni casi verranno anche migliorate le condizioni dei percorsi pedonali esistenti e affrontate problematiche di captazione dell’acqua. Una serie di opere importanti che comporteranno ovviamente degli iniziali disagi. «Ringrazio i cittadini per le loro segnalazioni che ci aiutano a integrare il

quotidiano lavoro di monitoraggio del territorio - ha concluso Bussani - questi interventi sono solo il primo passo di un percorso di manutenzione che ci vedrà impegnati in molti altri lavori distribuiti nel tempo in modo da poter dare risposte concrete a tutti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon