Quotidiani locali

la nomina

Trieste: vertici del porto, l’attesa di D’Agostino

Da Roma nessuna indicazione sul nuovo mandato del commissario scaduto il 25 agosto. «Ma il decreto c’è»

TRIESTE Alla Torre del Lloyd assicurano che nessun pericoloso vuoto di potere si è aperto al vertice del porto di Trieste anche se è indubbio che il terzo decreto di nomina di Zeno D’Agostino quale commissario straordinario dell’Autorità portuale sia scaduto giovedì 25 agosto e nel tardo pomeriggio di ieri non era materialmente giunto ancora alcun atto ufficiale che prorogasse lo status quo.

leggi anche:

«Ma il decreto che prolunga per altri sei mesi la carica di commissario straordinario a D’Agostino è già stato autorizzato dal ministro di Infrastrutture e trasporti Graziano Delrio e l’avvenuta firma ci è già stata anticipata per via telefonica - ha affermato il segretario generale Mario Sommariva - semplicemente non è ancora avvenuta la trasmissione del documento che attendiamo di ora in ora».

È il quarto decreto di D’Agostino commissario e stavolta non solo dovrebbe essere finalmente l’ultimo, ma dovrebbe esaurirsi molto più rapidamente rispetto ai sei mesi contemplati, dato che nel giro di alcune settimane è prevista la nomina dei nuovi presidenti delle 15 Autorità di sistema portuale previste dalla nuova legge.

leggi anche:

Già il decreto precedente prevedeva D’Agostino commissario fino alla nomina del presidente e comunque per un periodo non superiore a sei mesi. Il ministro Delrio ha pubblicato già all’inizio di agosto l’avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse per l’incarico dei presidenti.

La nota ha seguito l’approvazione da parte Consiglio dei ministri del decreto legislativo su “Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le Autorità portuali” del 28 luglio. La “call” è stata voluta dal ministro per raccogliere profili qualificati. Delrio, come prevede il decreto, designerà i presidenti delle Adsp con l’intesa dei presidenti delle Regioni interessate, sentite le Commissioni parlamentari.

leggi anche:

Il ruolo, i compiti e le caratteristiche dei presidenti delle nuove Autorità di Sistema portuale sono descritti nel decreto, in cui si legge, tra l’altro, che il presidente viene “scelto fra cittadini dei Paesi membri dell’Unione europea, aventi comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale”.

La partecipazione all’avviso è possibile inviando il proprio curriculum e specificando, in particolare, le esperienze e qualificazioni professionali conseguite nei settori dell’economia dei trasporti e portuale, nonché per quali Autorità di sistema portuale ci si propone.

Sul nome di D’Agostino la governatrice Serracchiani si è già spesa ripetutamente, mentre lo stesso Delrio nel corso di una visita della scorsa primavera al porto da Trieste aveva fatto intendere tra le righe la possibile trasformazione del suo mandato da commissario a presidente.

leggi anche:

Però chiunque si ritenga adatto al ruolo può inviare il proprio curriculum entro domenica 4 settembre alla segreteria del Gabinetto del ministro e teoricamente potrebbero farlo ad esempio anche Marina Monassi o Paolo Costa in scadenza dalla presidenza dell’Authority veneziana.

A individuare il profilo più adatto dovranno comunque essere Delrio d’intesa con Serracchiani e successivamente il prescelto dovrà essere sottoposto al parere non vincolante delle due Commissioni parlamentari. A quel punto per Trieste si aprirà anche la fase che dovrà portare all’inglobamento nell’Autorità di sistema portuale dell’Adriatico Nord-orientale di Monfalcone e Porto Nogaro.

In queste settimane in attesa della costituzione della ristretta governance prevista dalla nuova legge e che sarà limitata a presidente, segretario generale, presidente della Regione, sindaco e comandante della Capitaneria di porto, resta in funzione anche il Comitato portuale che si riunirà ancora una volta presumibilmente entro settembre.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik