Quotidiani locali

Settimana della Cooperazione internazionale

Al via la “Settimana scolastica della cooperazione internazionale”, iniziativa nata dall’impegno congiunto di Ministero Affari Esteri e Miur che si svolgerà sino al 28 febbraio e vedrà impegnate le...

Al via la “Settimana scolastica della cooperazione internazionale”, iniziativa nata dall’impegno congiunto di Ministero Affari Esteri e Miur che si svolgerà sino al 28 febbraio e vedrà impegnate le scuole di tutta Italia. Migrazioni, sovranità alimentare, economia globale saranno i temi affrontati da insegnanti e alunni grazie a numerose iniziative che coinvolgeranno gli istituti e i cittadini: si va da flash mob contro lo spreco alimentare a incontri con esperti della cooperazione, da laboratori teatrali su migrazioni e sovranità alimentare a eventi con scrittori e giornalisti.

L’obiettivo della “Settimana” è formare cittadini consapevoli e “attivi”, capaci di costruire collettività più ampie e composite - a livello nazionale, europeo, mondiale. La “Settimana” vedrà infatti protagoniste le scuole di 15 Regioni e 46 città italiane aderenti al progetto “Un solo mondo, un solo futuro” (http://www.unmondounfuturo.org), promosso da un consorzio di 20 Organizzazioni Non Governative e sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (Maeci), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur). Concepito nell’alveo dell’Anno europeo per lo sviluppo, il progetto coinvolge oltre 500 scuole primarie e secondarie, «per affrontare in chiave educativa i temi dello sviluppo globale, sensibilizzando il mondo della scuola e la società nel suo complesso sull’impegno della cooperazione internazionale italiana» spiega Piera Gioda di Cisv, Ong capofila dell’iniziativa. In Fvg la settimana scolastica della cooperazione è promossa dalle Ong Cvcs nella provincia di Gorizia e la Ong Accri in quella di Trieste: a Gorizia, il Liceo Slataper, l'Ic Ulderico della Torre di Gradisca

e la scuola primaria Carducci di Sagrado (Ic Livio Verni di Fogliano) parteciperanno a un percorso laboratoriale teatrale sulle migrazioni condotto dall'Associazione culturale Fierascena, mentre l'Ic D'Annunzio realizzerà un video sui rifugiati e richiedenti asilo nella città di Gorizia.

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori