Quotidiani locali

Decolla a Ronchi la scuola per piloti di linea

Elifriulia attiva all'aeroporto regionale i primi corsi di volo riconosciuti dall’Enav. Lezioni calibrate su standard europei

RONCHI DEI LEGIONARI. “Targata” Elifriulia, nasce a Ronchi dei Legionari una nuova opportunità lavorativa per i giovani, quella di diventare pilota di linea. Una professione affascinante e allo stesso tempo ricercata, per arrivare alla quale, d’ora innanzi, non sarà più necessario trasferirsi in un'altra regione italiana o addirittura, come spesso succedeva, fare le valigie e spostarsi all’estero. Elifriulia, società di lavoro aereo fondata nel 1971, è da ieri una delle prime scuole di volo in Italia ad essere riconosciuta dall’Ente nazionale per l’aviazione civile come realtà EASA, vale a dire European Aviation Safety Agency.

Un riconoscimento non di poco conto, ma che arriva da lontano, dalle solidi radici della società fondata da Luigi Coloatto, un vero e proprio pioniere del settore nel Friuli Venezia Giulia. Nel 1983 Elifriulia diviene tra le prime 25 scuole di volo in Italia, guadagnandosi spazio importante in questo settore. Ed oggi questo nuovo riconoscimento mira ad adeguare gli standard di formazione delle scuole di volo secondo regolamenti europei, a differenza di quanto succedeva prima con i regolamenti nazionali che causavano discrepanze di procedure e di comportamento nelle diverse scuole di volo.

Sono quindi stati aggiornati tutti i programmi addestrativi, è stato implementato un sistema interno di gestione della sicurezza degli istruttori e degli allievi, mentre state condotte una serie di verifiche ed audits da parte delle autorità preposte al fine della validazione della procedura.

Oggi Elifriulia è abilitata a rilasciare le licenze di pilota privato, volo strumentale, di pilota commerciale per elicotteri e velivoli, ma anche quella di pilota di linea che, come detto, può permettere di trovare importanti sbocchi professionali.

La società con sede a Ronchi dei Legionari si avvale degli istruttori Maximiliano Zei, 44 anni, goriziano, con alle spalle qualcosa come 5mila ore di volo su aeroplani e jet privati e Michele de Cristini, triestino, 32 anni, diplomato in costruzioni aeronautiche all’istituto Malignani, e già collaudatore e tecnico di droni per Selex-ES, pilota e istruttore nell’Est Europa.

Ma c’è di più. Sull’aviosuperficie di San Mauro, a Premariacco, stanno per prendere il via i corsi per il conseguimento della licenza di pilota privato di elicottero, promosse dall’associazione “Fly&Joy” in collaborazione con Elifriulia Saranno curate dall’istruttore Agostino Aimaro, abilitato all’istruzione su aeromobili, ultraleggeri e alianti. Le lezioni pratiche saranno condotte da istruttori di volo Elifriulia su elicotteri Robinson R22.

«Affidarci ad un’azienda con esperienza pluridecennale come Elifriulia - commenta il presidente Giuseppe Agostino - ci garantisce il più alto livello di professionalità da offrire ai nostri associati e ai simpatizzanti interessati al volo in elicottero».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista