Quotidiani locali

INCONTRO A DOLEGNA

Irrigazione a goccia nei vigneti della collina

DOLEGNA. Nuova rete di irrigazione a goccia tra i Comuni di Dolegna e Prepotto. La presentazione del progetto è avvenuta alla Trattoria Al Collio da Vinicio a Dolegna. Si è trattato di un incontro...

DOLEGNA. Nuova rete di irrigazione a goccia tra i Comuni di Dolegna e Prepotto. La presentazione del progetto è avvenuta alla Trattoria Al Collio da Vinicio a Dolegna. Si è trattato di un incontro organizzato dal Comune con il Consorzio di Bonifica Pianura Isontina e con l’assessorato regionale alle risorse Rurali, Agroalimentari e Forestali, in cui è stato presentato alle aziende agricole del territorio di Dolegna e, in parte, a quelle di Prepotto il piano elaborato dal Consorzio in sinergia con il Comune di Dolegna e riguardante la realizzazione di una nuova rete di irrigazione a goccia che serva tutto il territorio collinare. Sono intervenuti per presentare progetto e finalità, oltre che modalità e fasi di lavoro, il presidente del Consorzio di Bonifica Pianura Isontina Enzo Lorenzon, il direttore del Consorzio Daniele Luis, l'assessore regionale alle risorse Rurali, Agroalimentari e Forestali Claudio Violino, il sindaco di Dolegna Diego Bernardis e l'assessore comunale all’agricoltura del Comune di Prepotto Antonio De Sarno.

«Si tratta sicuramente di un passaggio e una svolta importante per il futuro e l’economìa del territorio - ha dichiarato il sindaco Bernardis - è un progetto che nasce già parecchio tempo addietro, in stretta collaborazione con il Consorzio di bonifica, cui va sin d’ora il nostro grazie per il lavoro sin qui effettuato e la dedizione dimostrata anche in tempi non certo facili dal punto di vista finanziario e dei contributi».

«È un intervento che parte alla luce anche dei recenti eventi di siccità patiti durante il periodo primaverile/estivo, sempre più consueti e non frutto di sporadici fenomeni di qualche unico anno - spiega Bernardis -: è quantomai indispensabile, infatti, pensare e rivedere il territorio con un’attenzione specifica al settore primario che metta in campo progetti di irrigazione razionali ed efficaci, senza sprechi, e del tipo a goccia, soprattutto per la vitivinicoltura di eccellenza del Collio, anch’essa sempre più coinvolta e sofferente in periodi asciutti come quelli recenti di luglio/agosto scorsi». (m.f.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Il Piccolo
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.