Quotidiani locali

Un Centro estivo a prezzo di saldo è il “regalo” dei frati

Sostegno concreto alle famiglie in crisi dai francescani che si accingono a lasciare la Marcelliana e la città

È un vero e proprio Centro estivo “low cost” quello che la parrocchia della Beata Vergine Marcelliana, a tre mesi dalla prevista partenza dei frati francescani, offre nelle prime due settimane di luglio, venendo così in soccorso alle famiglie che hanno bisogno di un aiuto nell’accudire i figli nel periodo estivo, ma sono a corto di risorse a causa della crisi. E soprattutto alle famiglie del rione operaio di Panzano. Il costo del Centro estivo in effetti è davvero concorrenziale rispetto a quelli praticati dal Comune e dalle associazioni, a parità di offerta: 40 euro per le due settimane.

Il pranzo è però escluso, anche se può essere consumato al sacco nella Casa della Gioventù in via dei Cipressi, che funzionerà da base dell’attività. L’iniziativa coinvolge non soltanto la parrocchia della Beata Vergine Marcelliana, ma anche l’associazione La Viarte onlus e l’associazione Banda Larga, che metterà a disposizione i suoi educatori, ed è stata resa possibile dal contributo della Fondazione CariGo. “Estate ragazzi alla Marcelliana” è rivolto ai bambini e ragazzi tra i 9 e i 13 anni.

Una batteria di 15 animatori del Cel, il corso educatori live, animeranno la Casa della Gioventù dal 2 al 13 luglio, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

Gli animatori garantiscono però appunto l’assistenza per i bambini e i ragazzi che vogliono pranzare nel centro estivo, portandosi da casa il pranzo al sacco. Insomma, si tratta di un’opportunità unica per passare in compagnia di coetanei e sotto la guida di educatori qualificati una parte dell’estate, divertendosi e stringendo nuove amicizie.

Al Centro sarà possibile sperimentarsi in attività manuali, grandi giochi, tornei, caccia al tesoro, giochi con l’acqua e tante altre attività. Ai partecipanti basterà essere muniti di cappellino, abbigliamento sportivo da gioco, scarpe comode e una bottiglietta d’acqua. I posti a disposizione sono 50 ed è possibile effettuare le iscrizioni fino al 23 giugno nella Casa della Gioventù della parrocchia della Beata Vergine

Marcelliana il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 19, mercoledì e sabato dalle 10 alle 12. Per informazioni si possono chiamare i numeri 345 9959049 (Alessia) e 347 0948528 (Denis) o scrivere alla mail info@associazionebandalarga.org .

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie