Quotidiani locali

Turriaco, altri detenuti al lavoro

Il Comune ha rinnovato per due anni la convenzione con il Tribunale di Gorizia

TURRIACO. La collaborazione con il Tribunale di Gorizia per l'impiego di condannati per reati minori in lavori di pubblica utilità è stata tanto positiva da spingere anche il Comune di Turriaco ad ampliare la convenzione siglata un anno fa con lo stesso Tribunale. L'amministrazioneha quindi concordato con il Tribunale di poter impiegare non più uno, ma due condannati alla pena del lavoro di pubblica utilità, a favore della collettività e in modo non retribuito. La convenzione è stata sottoscritta direttamente per altri due anni.

«I risultati sono stati finora ottimi - afferma il sindaco Alessandra Brumat - e ad averci frenato dall'impiegare subito più persone segnalate dal Tribunale è stata la preoccupazione di non avere personale sufficiente per seguirle».

L'esperienza sin qui condotta è stata giudicata appunto in modo positivo dall'amministrazione, che, come altre, sta trovando nello strumento dei lavori socialmente utili e di pubblica utilità un aiuto non da poco in tempi di quasi totale blocco delle assunzioni e contrazione delle risorse finanziarie. Gli “Lpu” svolti in base all'accordo con il Tribunale prevedono fra l'altro che il Comune si accolli solo la copertura Inail e quella assicurativa verso terzi.

Alla fine di aprile il Comune di Turriaco ha inoltre presentato alla Regione domanda di finanziamento per tre progetti di lavori socialmente utili in grado di integrare il reddito di cinque lavoratori in cassa integrazione o mobilità, creando tre posti di operaio per manutenzione, un posto amministrativo per l'Ufficio tecnico e uno per la segreteria. «I progetti non sono stati ancora finanziati - ha spiegato il sindaco al Consiglio comunale - ma ci speriamo davvero, perché i risultati li abbiamo visti, coniugando l’attenzione per chi è in difficoltà con un'aumentata possibilità di intervento per l'ente locale».

(la. bl.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

In edicola

Sfoglia il Piccolo
su tutti i tuoi
schermi digitali. Il primo mese è gratis.

Abbonati Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana