Quotidiani locali

Horti Tergestini, weekend per gli appassionati del verde

Il 14 e 15 aprile al Parco di San Giovanni in mostra fiori e piante. Mercatino per arredi da giardino, abiti country e cappelli inglesi. Incontri con esperti di bonsai, rose e orchidee, laboratori creativi per i più piccoli

Torna il 14 e 15 aprile al Parco di San Giovanni Horti Tergestini, la manifestazione dedicata al giardinaggio e alla cura del verde giunta alla settima edizione, sempre a ingresso gratuito, in programma come tradizione dalle 9 al tramonto. Quest'anno l'ospite d'onore è il decano dei botanici triestini, Livio Poldini, professore emerito, già ordinario di Ecologia vegetale dell'Università di Trieste.

«Horti Tergestini è diventata la più importante mostra del Friuli Venezia Giulia, non per i numeri, che comunque non sono di poco conto, quanto per la qualità», spiegano gli organizzatori. «In un circolo virtuoso tanto più sono eccellenti gli espositori tanto più sono raffinati i visitatori, e viceversa. E noi cerchiamo ogni anno di venire incontro ai desideri e ai sogni del giardiniere appassionato. Accanto ai vivaisti più blasonati d'Italia, che hanno creduto in noi fin dalla prima edizione, oggi possiamo contare anche su quelli di nicchia, che arrivano con le loro collezioni botaniche, come quelle di ellebori, di aceri giapponesi, di aquilegie inglesi, di orchidee rustiche da giardino, di sinningie, di tillandsie, di minihoste, di glicini, di viti ornamentali, di clematidi, di frutti antichi, di restionacee, di poacee, di felci, di piante acquatiche e palustri. L'elenco degli espositori vi incanterà».

Oltre a piante e fiori, in vendita ci saranno gli arredi per il giardino, vasi da balcone o casette per gli uccellini, i fiori, gli animali e gli uccelli in ferro riciclato che hanno avuto grande successo l'anno scorso. Tra le novità gli arredi di vimini di Salix, il vivaio-laboratorio di Anna Patrucco, l’abbigliamento country o i cappelli delle romantiche signore inglesi. L’inaugurazione si svolgerà sabato alle 10, alla presenza di Livio Poldini.

Tantissimi gli eventi, il cui programma completo è visibile sul sito www-hortitergestini.it. Tra questi, sabato alle 11 “Kaki Tree Project - L'Albero della Pace arriva a Trieste” con il botanico Masayuki Ebinuma; alle 11.30 "Il Cercarose-1000 rose dal Roseto di San Giovanni a Trieste" a cura di Pier Luigi Nimis. Alle 12 "Passeggiate nel Parco tra storia e arte" per riscoprire la storia della città attraverso una visita guidata nel parco, con ritrovo accanto alla chiesa del Buon Pastore.

Alle 15, "Dimostrazioni sui rinvasi delle orchidee" allo stand dell'Atao (Associazione Triveneta Amatori Orchidee) e dimostrazioni di tecnica-bonsai. Domenica alle 11 “Ortovi” laboratorio di narrazione e costruzione di storie e mini-orti che ogni bambino potrà portarsi a casa, realizzato da Cooperativa sociale Cassiopea condotto da Barbara Della Polla al Teatrino Basaglia, a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria al numero 339-5354496. Domenica, sempre alle 11, "Natura in rete" laboratorio per tutti a partecipazione gratuita.

La lista di appuntamenti del weekend è lunghissima e prevede iniziative rivolte anche ai bambini. Horti Tergestini è realizzato grazie a Comune, Provincia, Camera di Commercio, Ass “Triestina”, Agricola Monte San Pantaleone, Cooperativa Sociale Onlus, Associazione orticola del Fvg “Tra Fiori e Piante” Onlus.

Micol Brusaferro


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Piccolo
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.