Quotidiani locali

santa maria la longa

Don Benvenuti: imparare ad essere padri

SANTA MARIA LA LONGA Cosa significa essere padri oggi? Questo è stato il tema dell’intervento di don Loris Benvenuti, presidente dell’associazione La Viarte onlus di Santa Maria la Longa, al primo...

SANTA MARIA LA LONGA

Cosa significa essere padri oggi? Questo è stato il tema dell’intervento di don Loris Benvenuti, presidente dell’associazione La Viarte onlus di Santa Maria la Longa, al primo incontro del percorso formativo denominato “Genitori nella pratica”, tenutosi a San Giorgio di Nogaro e a Palmanova. In una società come la nostra, che ha accettato la logica consumistica come base antropologica dei legami sociali e in cui la figura paterna è stata sempre più emarginata, fare il padre significa sostanzialmente porsi come degli antagonisti intelligenti verso i propri figli, ha spiegato don Benvenuti. Significa re-imparare a dire dei “no”, portare ai figli motivazioni profonde su quei “no”, iniziare a ragionare con loro su ciò che è giusto e ciò che non lo è, sul senso delle esperienze. Esercitare la funzione paterna è una sfida educativa tutta da affrontare, ma che dovrebbe iniziare riappropriandosi del significato della propria genitorialità. Questo è il senso dell’orizzonte che dobbiamo porre davanti ai nostri occhi per educare uomini di senso compiuto, capaci di poter realizzare una società più degna e civile per tutti, quindi per ciascuno.

Il progetto “Genitori nella pratica” è stato promosso e organizzato dall’associazione La Viarte onlus, sostenuto dai Comuni di San Giorgio, Palmanova, Santa Maria la Longa, Bagnaria Arsa e Bicinicco. Al progetto

partecipa anche l’Isis “Malignani” di Cervignano. Il progetto si articola in due percorsi identici, uno realizzato a San Giorgio, l’altro nella zona di Palmanova. L’iscrizione ai corsi è ancora aperta. Basta rivolgersi a La Viarte: asslaviarte@salesianinordest.it.(al.mo.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie