Quotidiani locali

La goliardata 

Trieste, le Olimpiadi delle Clanfe tornano all’Ausonia sabato 28 luglio

Copione intatto: sei le categoria in lizza. Iscrizioni fino al 26 esclusivamente online

TRIESTE Goliardia a buon mercato in salsa carnevalesca estiva. Edizione numero 11 per le “Olimpiadi delle clanfe”, la manifestazione a cura dell’associazione di promozione sociale Spiz, in programma sabato 28 luglio dalle 13, nel teatro canonico dello stabilimento balneare Ausonia.

Copione naturalmente intatto, basato sulla giostra di evoluzioni dal trampolino e su un corredo a base di esibizioni sportive. Al centro del progetto goliardico permane quindi l’omaggio alla “clanfa”, la tradizione tutta triestina maturata tra Barcola e la stessa Ausonia, quella che tramuta l’imperfezione di un tuffo in una sorta di sconnessa piroetta artistica. Invariate anche le categorie in lizza, ancora sei e disegnate dall’anagrafe, ovvero “Pici e pice”, “Muleti e mulete”, “Muli e mule”, “Muloni e mulone”, “Mati e babe” e la celebrata “Vece bobe e vece marantighe”. Esiste in realtà una settima, quasi da nicchia, posta sotto il nome “Ufo”, dove vengono rimarcati “elevati coefficienti di difficoltà”.

Le doti da estrapolare sul trampolino? Qui la parodia è virtù e la stranezza il tocco d’autore, mentre il doping legittimato è sempre lo spritz bianco, consentito anche in dosi smodate. Ecco dunque in primo piano lo stile, lo “schizzo” (inteso come portata d’acqua movimentata all’impatto) e il “morbin”, vernacolo che attesterebbe lo spirito tipicamente triestino, intriso della capacità di sorridere e far sorridere, anche con un tuffo in mare. In tale ottica agirà la giuria, incentrata sui senatori Diego Manna, Andrea Pecile e Alberto Krebel, e da qualche nuovo innesto. L’undicesima edizione delle “Olimpiadi delle clanfe” è accompagnata da una dedica speciale, un vero tributo alla memoria di Majk Radulovic, da sempre legato allo spirito della manifestazione, scomparso nell’ottobre dello scorso anno. Interessante il monte premi di quest’anno, tradotto in abbonamenti per l’Alma Pallacanestro Trieste, in gioielli firmati Vintage Concept, Stigliani Oro e Ghirigoro, in buoni sconto per l’autoscuola Bizjak e dolciumi targati Eppinger. Le adesioni risultano al momento circa 60 ma rimane ancora del tempo per iscriversi, esclusivamente on-line, visitando il sito www.spiz.it , con termine ultimo fissato per la giornata di giovedì 26 luglio (e-mail spiz@spiz.it, cell. 3393781703).


 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro