Quotidiani locali

Antonio Tabucchi, un film e due Meridiani

Un viaggio nella vita di uno scrittore e di un uomo che si considerava «cittadino libero di un mondo libero», dove l'elemento dominante è l'aria «di cui è fatta la vita. Un soffio e via». Si spinge...

Un viaggio nella vita di uno scrittore e di un uomo che si considerava «cittadino libero di un mondo libero», dove l'elemento dominante è l'aria «di cui è fatta la vita. Un soffio e via». Si spinge sulle tracce di Antonio Tabucchi, 'Se di tutto resta un poco’, il primo film documentario dedicato all'autore di 'Sostiene Pereira’, che arriva al cinema e in tv con la regia di Diego Perucci e la voce narrante dell'attore Giorgio Colangeli. E per Natale 2018 è prevista l'uscita di due Meridiani Mondadori dedicati allo scrittore, a cura di Paolo Mauri e Thea Rimini, che comprenderanno un romanzo inedito, come ha anticipato la vedova dello scrittore Maria Josè De Lancastre. Il film di 55 minuti sarà nelle sale da oggi e in tv mercoledì 25 aprile alle 21.10, in prima visione assoluta su laF (Sky 139), dopo l'anteprima nazionale alla fiera internazionale dell'editoria Tempo di Libri, a Milano. 'Se di tutto resta un poco. Sulle tracce di Antonio

Tabucchi’’ è stato proiettato in un evento sold out anche a Lisbona che la scorsa settimana ha dedicato allo scrittore il convegno 'Galassia Tabucchi’ e inaugurato, alla Fondazione Gulbenkian, la mostra iconografica 'Tabucchi e il Portogallo’, dove resterà fino al 7 maggio.

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro