Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Cene, musica e un sexy show per la Festa della donna

Due ragazze con la mimosa per la Festa della donna: sono tanti gli appuntamenti per celebrare questo evento

La Festa della donna prevede diversi intrattenimenti in città, per chi ha deciso di celebrarla con una serata tutta al femminile

TRIESTE Feste, cene, musica, sexy show in discoteca e tante mimose. La Festa della donna prevede diversi intrattenimenti in città, per chi ha deciso di celebrarla con una serata tutta al femminile. Per molte amiche sarà l’occasione per una semplice cena o un aperitivo insieme. Per chi vuole osare un po’ di più invece al Mandracchio è atteso il sexy show di Mr Gabry, giovane aitante e muscoloso, poco dopo le 24; si continuerà poi ballando con il tema “Remember Mandracchio”, evento aperto a tutti, una notte dedicata ai nostalgici, con musica che vedrà soprattutto successi degli anni ’80 e ’90. Nel corso dell’appuntamento saranno anche premiate le donne più affascinanti, il gruppo di amiche più numeroso e quelle più trasgressive.

Ci si scatena anche al Befed, dalle 19, con una serata “assieme ai dj che vi faranno ballare tutta la notte”. Intrattenimenti anche al Kapuziner Kellere dove al cibo si aggiungeranno tante canzoni, così come in altri locali del centro. Tante poi le iniziative messe in campo dal Comune di Trieste: riapre l’Orto botanico, e a tutte le visitatrici sarà donato un piccolo omaggio. E ancora, sempre giovedì 8 marzo alle 17, al Revoltella, cerimonia di premiazione del XIV Concorso internazionale di scrittura femminile “Città di Trieste”.

Anche il Rossetti offre alle sue spettatrici, giovedì 8 marzo, una giornata speciale. Alla biglietteria del Politeama alle donne sarà riservato uno sconto di 10 euro sui biglietti di platea (al massimo 2) per alcuni spettacoli che hanno al loro centro una donna (“Sunset Boulevard”, “Mariti e mogli”, “1927-Monologo Quantistico”, “Tempi nuovi”). La biglietteria sarà aperta con orario continuato e accoglierà le donne con un omaggio floreale. Mentre alle Torri alcuni negozi riserveranno sconti speciali alle donne. Infine, alla Festa del dolce tipico e del salato in piazza Sant’Antonio, l’8 marzo mimose in omaggio alle signore e alla mostra “Nel mare dell’intimità”, al Salone degli incanti, ingresso gratuito per le donne.