Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Gran Premio del crostolo d’oro a Opicina

Una passata edizione del crostolo d'oro

Torna giovedì 8 febbraio la gara organizzata dal Centro diurno Capon di via San Isidoro, a Opicina, con la collaborazione della cooperativa Aurora Domus. Gara aperta a tutti.

TRIESTE Senza, non è Carnevale. Torna giovedì 8 febbraio il Gran premio del crostolo d’oro organizzato dal Centro diurno Capon di via San Isidoro, a Opicina, con la collaborazione della cooperativa Aurora Domus. Aperto a tutti, il concorso avrà inizio alle 16, ma i crostoli dovranno arrivare in sede già entro le 15.30. A valutare le dolci creazioni, tipicamente carnascialesche, saranno tre esperti giudici: il pasticcere Walter Baso, proprietario di tre punti vendita a Trieste e insegnante di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TRIESTE Senza, non è Carnevale. Torna giovedì 8 febbraio il Gran premio del crostolo d’oro organizzato dal Centro diurno Capon di via San Isidoro, a Opicina, con la collaborazione della cooperativa Aurora Domus. Aperto a tutti, il concorso avrà inizio alle 16, ma i crostoli dovranno arrivare in sede già entro le 15.30. A valutare le dolci creazioni, tipicamente carnascialesche, saranno tre esperti giudici: il pasticcere Walter Baso, proprietario di tre punti vendita a Trieste e insegnante di pasticceria al Villaggio del fanciullo, la titolare della Trattoria Max di Opicina, Massimiliana Gustin (figlia d’arte), e il presidente della Prima commissione consiliare, Antonio Lippolis. A premiare i vincitori sarà l’assessore comunale ai Servizi e politiche sociali, Carlo Grilli.

«Si tratta - spiegano al Centro Capon - di una tradizione molto partecipata e attesa. L’anno scorso, oltre ai frequentatori assidui, hanno preso parte al concorso anche degli esterni, richiamati dalla simpatia della gara. La partecipazione si può definire quindi trasversale. L’atmosfera è sempre di grande allegria e divertimento e, alla fine, tutti possono assaggiare i crostoli in concorso. Quest’anno inoltre saremo allietati dall’accompagnamento musicale di Andrea. Nello spirito intergenerazionale del Centro, la manifestazione vedrà pure la partecipazione dei bambini dai 6 anni in su. La settimana scorsa sono iniziati infatti i corsi di cartonaggio e mentre verranno svolte le selezioni, i piccoli corsisti prepareranno delle mascherine e poi ci raggiungeranno in sala per farle indossare a tutti i presenti e festeggiare insieme i vincitori». «Il Centro Capon - rileva Grilli - rappresenta un punto nodale delle nostre politiche sul territorio: nato per gli anziani, è diventato un punto di rifermento per tutte le generazioni e ancora una volta si rende protagonista di una splendida iniziativa. Ringrazio quindi gli operatori che danno l’anima per renderlo sempre più un punto d’incontro». Per informazioni, tel. 040-211484.

©RIPRODUZIONE RISERVATA +