Quotidiani locali

sabato

Una giornata di miti e leggende a zonzo per Duino Aurisina

Sabato alla scoperta di risorgive, chiese e Romani

DUINO L’antica “mansio” romana (termine con il quale si indicano le stazioni di posta che i romani costruivano lungo le loro strade per assicurare un punto di ristoro per chi viaggiava per motivi di Stato), scoperta all’interno dell’acquedotto del Randaccio. La bellissima chiesa gotica di San Giovanni in Tuba, che si affaccia sulle risorgive del Timavo. Molti altri luoghi segreti della zona. Queste le principali tappe della visita che la Cooperativa Gemina, nota perché gestisce da anni il sito archeologico del Villaggio del pescatore, ha organizzato sabato 3 febbraio nel territorio di Duino Aurisina e che si svolgerà in un unico turno, dalle 9.30 alle 12.30. Il ritrovo è fissato nel piazzale della chiesa di San Giovanni, alle 9.15.

Questo il dettaglio dei luoghi che saranno illustrati sul posto. Le risorgive del Timavo sono un luogo magico, dove crescono salici, pioppi, platani e abitano creature come cigni, germani reali e folaghe. La chiesa di San Giovanni in Tuba racconta il mistero delle reliquie dei santi, racchiuse all’interno della sua meravigliosa struttura gotica, perfettamente conservata. La “mansio” romana del Randaccio è collocata all’interno del parco dell’omonimo acquedotto e si estende su un’area archeologica che regala la scoperta di una superficie di elevato valore archeologico di ben 1.300 metri quadrati. L’area che si andrà a conoscere è situata al centro della Cernizza a Duino ed è sempre stata abitata fin dal Mesolitico. Utilizzata dall’uomo in tutte le epoche successive, scomparve misteriosamente negli anni ’50. Grazie al lavoro congiunto della Cooperativa Gemina e dei volontari del Gruppo speleologico Flondar, è ora possibile

andare alla sua scoperta tra reperti storici, realtà e leggenda. La prenotazione alla visita è obbligatoria. Per effettuare la prenotazione è necessario inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo cooperativagemina@gmail.com.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon