Quotidiani locali

trieste

Viaggio in sei tappe nell’operetta alla Piccola Fenice

Un viaggio in sei puntate nella "Piccola Lirica", attraversando stili, storia e soprattutto interpreti di primo piano

TRIESTE Un viaggio in sei puntate nella "Piccola Lirica", attraversando stili, storia e soprattutto interpreti di primo piano. È quanto propone "Operetta alla Piccola Fenice", rassegna a cura dell'Associazione Internazionale dell'Operetta Friuli Venezia Giulia, organizzata con il Circolo Aziendale Fincantieri - Wartsila, ospitata nella riqualificata Sala "Piccola Fenice" di via San Francesco 5.

Edizione numero uno, anzi, una sorta di "puntata zero" di un progetto che mira a divenire una classica di inizio, missione che raduna i più qualificati interpreti del genere in provincia e dintorni e che apre i battenti nella giornata di sabato 20 gennaio, alle 18, con "Sul bel Danubio blu", tributo alla scuola Viennese affidata all'alfiere dell'Operetta, il tenore Andrea Binetti, coadiuvato al pianofore dal maestro Corrado Gulin.

Marzia Postogna, tra i protagonisti...
Marzia Postogna, tra i protagonisti di "Operetta alla Piccola Fenice"


Il secondo scalo è programmato sabato 3 febbraio, sempre all'orario canonico delle 18, con in programma ancora un tributo, questa volta non ad un'epoca ma ad un interprete come Giorgio Consolini, "Il cantante delle serenate", esponente del genere melodico in Italia e all'estero, qui rievocato dal "figlio d'arte" Stefano Consolini e con la partecipazione di Nicolò Ceriani.

Ancora Nicolò Ceriani, musicologo e baritono, in cattedra il 17 febbraio per il tema "La musica parla di noi? Piccolo viaggio tra Lied, Operetta e Canzonetta".

Il taglio storico è una delle cifre peculiari, spunto alla ribalta il 3 marzo con "Una rondine non fa Primavera", focus sull'Operetta italiana in compagnia di Andrea Binetti e Corrado Gulin.

Il catrellone prosegue venerdì 23 marzo: sarà di scena "Sceme da Operetta - Ma dove è Armando?", opera brillante colorata dalle voci di Marzia Postogna e Ilaria Zanetti, con Antonella Costantini al pianoforte. La rassegna "Operetta alla Piccola Fenice", si chiude il 6 aprile con "Lascia cantare il cuore- le canzoni della radio", con Andrea Binetti e la pianista Antonella Costantini. Prevendita al Ticket Point di Corso Italia 6/c, ulteriori informazioni visitando il sito www.triesteoperetta.it o al numero 3404738010.

 

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon