Quotidiani locali

l’incontro inaugura bookfest 

E venerdì, all’auditorium del Revoltella, gli autori si raccontano al pubblico

Marco Paolini sarà un grande protagonista anche della seconda edizione del Triestebookfest, rassegna che indaga lo scambio e le reciproche suggestioni tra le arti con un calendario di incontri e...

Marco Paolini sarà un grande protagonista anche della seconda edizione del Triestebookfest, rassegna che indaga lo scambio e le reciproche suggestioni tra le arti con un calendario di incontri e iniziative nel prossimo weekend. «Le organizzatrici del Triestebookfest sono felici di poter inaugurare questa edizione della festa del libro dedicata alla letteratura attraverso cinema, teatro e musica con Paolini, uno degli artisti italiani che più di altri ha usato con maestria e successo tutti questi linguaggi» dice la presidente Loriana Ursich. «Il nostro ringraziamento va al Teatro Rossetti, che ha accolto sin dall'inizio e con entusiasmo il nostro progetto aiutandoci a realizzarlo. Uno degli obiettivi del Triestebookfest è infatti quello di creare connessioni con le realtà culturali più rappresentative di Trieste, con lo scopo di ideare e far crescere progetti di questo tipo».

Il primo appuntamento è quindi venerdì alle 17.30 all’Auditorium del Museo Revoltella, quando il direttore de Il Piccolo Enzo D’Antona converserà con Marco Paolini sulla sua ultima fatica letteraria condivisa a quattro mani con Gianfranco Bettin, anche lui presente all’incontro. La presentazione del libro sarà preceduta dall’illustrazione del programma e dai saluti delle autorità.

Poi in serata, dalle 21, Carlo Feruglio e Marco Andreoni si esibiranno nell’evento speciale “Illogica Allegria. Il teatro canzone di Gaber e Luporini”, da “Mimì e Cocotte” in via Cadorna. Il duo, voce, chitarra e tastiera proporrà una selezione di canzoni e monologhi che Gaber ha scritto assieme all'amico di sempre Sandro Luporini. Un viaggio attraverso le contraddizioni dell'uomo con l'ironia e la sensibilità che lo hanno sempre contraddistinto.

Per poter avvicinare ancora di più i lettori ai propri autori preferiti attraverso la maniera più informale e piacevole possibile, ovvero attorno alla tavola, c’è anche “Cibo d’Autore”. Protagonisti di questi momenti speciali saranno Paolo di Paolo, Maurizio De Giovanni e Massimo Cirri (è necessario prenotare
chiamando il 3884618309). Infine domenica 22 alle 16, al Museo Revoltella, grazie al progetto Nati per Leggere Friuli Venezia Giulia, tutti i bambini dai 3 ai 6 anni sono invitati a partecipare a “Incontriamoci #Abassavoce” a cura del Servizio Musei e Biblioteche del Comune di Trieste.

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista