Quotidiani locali

“Navigazioni” con i pensatori

A Udine dal 23 ottobre incontri con più di 50 ospiti

“Navigazioni” è il tema della quarta edizione del festival filosofico “Mimesis”, che dal 23 al 28 ottobre animerà il capoluogo friulano e dintorni con quaranta incontri aperti al pubblico e più di cinquanta relatori illustri, per sviscerare come si possa “navigare”, con l'aiuto dei pensatori, attraverso la «complessità e l'incertezza del mondo contemporaneo». Lo ha spiegato Luca Taddio, filosofo, direttore editoriale dell'omonima casa “Mimesis" e presidente del Comitato organizzatore della manifestazione promossa dal gruppo editorale in sinergia con l'associazione culturale “Territori delle idee”, illustrando ieri a Casa Cavazzini, Galleria d'arte moderna e contemporanea di Udine, il programma e i temi di quest'anno.

«Ci si muove sempre in continuità con le prospettive esplorate nella prima edizione – ha detto - cioè diritto, arte, filosofia, che nella seconda sono state declinate intorno al tema centrale della città, e nella terza intorno al cosmopolitismo». Di “Navigazioni” in un festival che «cerca di essere il porto di arrivo di un anno di riflessioni, per ripartire verso il mare dell'esperienza», parleranno nelle principali librerie cittadine, e tra cinema Visionario, Teatro Palamostre, Casa Cavazzini, Lino's & Co, Università, ma anche in nove istituti scolastici superiori della città, con due puntate anche a Gemona e a Cividale, numerosi interpreti e studiosi del pensiero antico, moderno e contemporaneo come Ernesto Galli Della Loggia, Giulio Giorello, Pier Aldo Rovatti, Carlo Galli, Vito Mancuso, Luciano Canfora, Alessandro Dal Lago, Umberto Curi e molti altri ancora.

Anche quest’anno il festival offre un programma di divulgazione umanistica e scientifica di primo livello, in collaborazione con l’Università di Udine e diversi altri enti culturali di rilevanza nazionale. «Il tema scelto per il 2017 – ha approfondito Taddio - fa riferimento certo alla contemporaneità, alle nuove tecnologie e alla navigazione in rete, un’esperienza quotidiana ormai comune a tutti i livelli sociali e generazionali, ma affonda le sue radici nel significato più antico e profondo del navigare come forma di apprendimento e scoperta che rende l’uomo ciò che è».

Realizzato in collaborazione con Università, scuole e di numerosi operatori culturali della città, "Mimesis" riserva una particolare attenzione al mondo dell'istruzione superiore e universitaria. «L'aspetto formativo ci interessa molto – ha detto Taddio – per questo abbiamo coinvolto nove istituti scolastici e millecinquecento studenti». Incontri mattutini nelle scuole, mentre nel pomeriggio e di sera le conferenze e i dialoghi si svolgeranno negli altri luoghi del festival.

Tra gli altri protagonisti, il poeta e scrittore Milo De Angelis che dialogherà con i poeti Gian Mario Villalta e Stefano Raimondi, Duccio Demetrio (filosofo dell'educazione e della narrazione), Sergia Adamo (teorica della letteratura dell'università di Trieste), Francesco Bilotta (giurista), il sindaco di Udine Furio Honsell, in veste di docente e matematico, la saggista Luisa Accati, i neuroscienziati Franco Fabbro e Giacomo Rizzolatti, i filosofi Massimo Donà, Giovanni Leghissa e Andrea Zhok.

«Accanto a questo, il festival coltiva la propria vocazione all’impegno sociale, vero cuore della manifestazione – ha concluso Taddio -, sviluppando temi di interesse pubblico come la riflessione sulla cultura islamica l’Oriente, l’immigrazione, la spiritualità e la globalizzazione, il tutto declinato secondo uno spirito genuinamente informativo e formativo».

Omaggio, infine, al celebre illustratore e vignettista Renato Calligaro (su suoi disegni è stata elaborata l'immagine coordinata,
a cura di Marco Brollo graphic designer). Il 23 ottobre a Casa Cavazzini Calligaro dialogherà con gli storici e critici dell'arte Alessandro Del Puppo e Riccado Caldura. Il calendario completo degli appuntamenti al sito www.mimesisfestival.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA



TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics