Quotidiani locali

trieste

San Luigi invasa dai fiori Pollici verdi tutti all’insù

Torna domemica 10 settembre Invasati, la kermesse all’Orto botanico

TRIESTE Domenica mattina all'Orto Botanico, quarto e ultimo appuntamento con "Invasati, tutti pazzi per i fiori", la consolidata rassegna verde per appassionati di "gardening" e dintorni promossa dal Servizio musei Scientifici del Comune in collaborazione con Agricola Monte San Pantaleone, Associazione Orticola Fvg, Tra fiori e piante, e Cittaviva onlus.

La giornata - con il consueto orario dalle 10 alle 19 e con ingresso gratuito - sul colle di San Luigi dedicata al giardinaggio, all'orticultura e a tutto ciò che ruota attorno al verde, chiude l'edizione 2017 con uno sfizioso carnet di iniziative per pollici verdi di lungo corso o aspiranti futuri giardinieri.

Non una mostra mercato per addetti ai lavori, bensì un mercatino per lo scambio amatoriale di semi, rizomi, bulbi, piante rare, attrezzature, riviste di giardinaggio, libri ma anche opinioni e consigli. E difatti la partecipazione in veste di espositori è riservata esclusivamente a privati o associazioni onlus. Questo in sintesi il programma degli eventi collaterali di domenica 10 settembre: dopo il grande successo editoriale di "Elogio del muschio", alle 10 presentazione a due voci del nuovo libro di Vèronique Brindeau "Hanafuda, il gioco dei fiori", con Lorenzo Casadei e Giovanna Coen dell'associazione Ykiat, sodalizio che si occupa della millenaria cultura giapponese.

Viste le bizze metereologiche, in caso di maltempo la presentazione del libro si terrà al museo di Storia naturale in via dei Tominz, mentre la rassegna sarà annullata. Alle 10.30 in programma "I 4 semi caldi delle Apiaceae" a cura della cooperativa Ecothema e dell'Associazione culturale Linnea. La mattinata proseguirà alle 11 con "Poesie da tutto il mondo", lettura da Rimad'origine di Elisa Vladilo, a cura di Le voci de Luna e l'altra. Seguita alle 12 dalla presentazione della manifestazione "Come fogli(e)al vento promossa dalle VI Circoscrizione S. GIOvanni, Chiadino, Rozzol in collaborazione con l'associazione Cdkl5. E, ancora, nel pomeriggio (dalle 16 alle 17) Incontriamoci #a bassa voce nel parco, letture per bambini tra i 3 e gli 8 anni proposte dalle ambascaitrice di Nati per leggere. Musica live attorno alle 17 con Giovanni Settimo alla chitarra (Scuola di Musica 55). Fiore all'occhiello e cifra

stilistica della rassegna verde, l'immancabile flowercrossing, ovvero la consuetudine dello scambio e del dono di piante, talee e semi, accompagnato dal bookcrossing botanico con il "Seminalibro", e anche il segnalibro "germogliabile".

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik