Quotidiani locali

la festa

Trieste: incontri, premi, visite e gadget. L’Animal Day si fa in quattro

Da oggi a martedì un ricco calendario di eventi dedicati a padroni e quattrozampe

TRIESTE Sarà Fulco Pratesi, fondatore del Wwf Italia, il testimonial di Trieste Animal Day (www.triesteanimalday.it), kermesse di tre giorni per il rispetto dell’ambiente e degli animali (coorganizzata con il Comune e patrocinata da ministero della Salute, Prefettura, Regione, Provincia e Comune di San Dorligo) che si inaugura oggi - sabato 1 ottobre - a S. Giacomo. Ricchissimo il programma, che culminerà martedì - alle 17 - con l’attesa benedizione degli animali dell’arcivescovo Giampaolo Crepaldi sul sagrato della chiesa.

La seconda edizione vedrà una primizia assoluta: alle 9, nel corso dell’inaugurazione con ospite d’onore l’ambasciatrice del World Animal Day, Anita Euschen, verrà nominata la prima ambasciatrice d’Italia. Alle 9, nella sala Giovanni Paolo II (accessibile da via Colombo), dopo il saluto delle autorità, Pratesi (introdotto da Micol Brusaferro) approfondirà il percorso che ha portato a proibire l’uccisione del lupo in tutta Europa.

Il lupo sarà pure al centro della conversazione delle 10.20 del direttore del Musei scientifici, Nicola Bressi, su “Leggende e realtà tra Cappuccetto Rosso e S. Francesco”. Il naturalista Mirko Zuppan si soffermerà sul ripopolamento che ha permesso al lupo di riconquistare l’arco alpino. Alle 16.30, alla Scala Reale, dimostrazione dei cani da soccorso della Life Care Academy con partecipazione della Capitaneria.

Sempre oggi dalle 15, all’Astad di Opicina - aperto dalle 15 alle 18 per la benedizione degli animali e la consegna del premio “Amico fedele” con chioschi, gadget e calendario 2017 - si terrà Astad’arte sul tema “Cani & Gatti” a cura di Assopuntoniente Collanteartistico in collaborazione con Astad. Le opere esposte saranno in vendita a offerta libera e il ricavato andrà all’Associazione per la tutela dell’animale domestico Maria Nora Economo.

Alle 16 all’Enpa, Susanna Tamaro (madrina 2015) premierà i vincitori del Concorso letterario “Ti voglio un bene animale” promosso da Enpa e Associazione zoofila triestina. Dalle 10 alle 16 si potranno visitare gli animali di via Marchesetti dove alle 15 si terrà la conferenza di Luca Lapini su “Fvg: nuova frontiera dello sciacallo dorato” e di Marco Lapia su “Osservazioni e riflessioni sul comportamento dello sciacallo dorato recuperato, curato e reintrodotto in natura dall’Enpa di Trieste”.

Domenica, dalle 10 alle 18, negli stand di Campo S. Giacomo si susseguiranno gli eventi in collaborazione con le associazioni: dimostrazione di unità cinofile, mostra fotografica di Stefano Savini, conferenze a cura di Naica e Lav su “Spettacoli con animali” (ore 11), “Sfruttamento degli animali” (ore 15) e “Alimentazione” (alle 17); dimostrazione del Gruppo cinofilo della Guardia di finanza (ore 12), “Gli Amici del Cane Blu” (ore 13), Gruppo cinofilo dei vigili del fuoco di Gorizia (ore 14), e “Nacs” (ore 16).

I veterinari della Clinica S. Giacomo saranno a disposizione per domande. Numerose le attività per i piccoli: big memory, gioco al pc su alimentazione e ambiente, acconciature e truccabimbi, giochi e tecniche scout con costruzione di una struttura al centro della piazza. Alle 9, alla pista ciclopedonale Cottur, visita guidata allo stagno. Per i bimbi dai 5 ai 10 anni al Circolo Burlo si terranno due lezioni (alle 10 e 11.45) su “Il corretto approccio verso i cani”.

All'Enpa, domenica 2 ottobre dalle 11 alle 14, incontro con i rapaci diurni e notturni. Il Centro

didattico naturalistico di Basovizza sarà visitabile domenica dalle 9 alle 17 e lunedì dalle 9 alle 13, il Gattile sanitario domenica dalle 10 alle 12 e l’Oasi felina lunedì e martedì dalle 10 alle 12.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare