Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Alabarda Trieste, ultima settimana per centrare i 500 abbonati

La squadra ha archiviato la sconfitta di Conversano e si allena in vista dell’esordio a Chiarbola domenica di fronte al Fasano scudettato

TRIESTE

Ultima settimana di campagna abbonamenti per l’Alabarda Pallamano Trieste alla vigilia della prima sfida casalinga che domenica, alle 17.15 sul parquet di Chiarbola, porterà nientemeno i campioni d'Italia del Fasano.

Per i tifosi, chiamati a raccolta dalla società, sta pèer scadere l'occasione di dare un concreto sostegno contribuendo a una sottoscrizione che fino a oggi ha dato discreti risultati.

Manca un ulteriore sforzo infatti per poter raggiungere quota 500, il tetto che l'Alab ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TRIESTE

Ultima settimana di campagna abbonamenti per l’Alabarda Pallamano Trieste alla vigilia della prima sfida casalinga che domenica, alle 17.15 sul parquet di Chiarbola, porterà nientemeno i campioni d'Italia del Fasano.

Per i tifosi, chiamati a raccolta dalla società, sta pèer scadere l'occasione di dare un concreto sostegno contribuendo a una sottoscrizione che fino a oggi ha dato discreti risultati.

Manca un ulteriore sforzo infatti per poter raggiungere quota 500, il tetto che l'Alabarda si era prefissata nel momento in cui la campagna è stata lanciata. Ricordiamo i costi. Abbonamento intero (superfan) al prezzo di 50 euro, abbonamento ridotto (studenti) 30 euro, abbonamento under 14 (minimuli) appena un euro.

I punti vendita sono il Ticket Point di Corso Italia 6/c, il Bar Astoria di via San Francesco 14 oppure il palasport di Chiarbola nei giorni di allenamento della squadra con orario 18.30-20.



La compagine biancorossa ha convinto, nonostante la sconfitta a Conversano. Il potenziale c'è, serve tempo per trovare l'intesa giusta e sistemare alcuni meccanismi. «Abbiamo pagato il cattivo approccio alla partita - sottolinea capitan Visintin - e quel pizzico di nervosismo che credo sia normale in una gara d'esordio disputata fuori casa. Nonostante questo, siamo stati in partita contro una buona avversaria e questo mi fa essere positivo soprattutto se consideriamo che, evitando alcuni errori banali, avremmo potuto giocarcela fino in fondo. Abbiamo bisogno di lavorare tutti assieme, di conoscerci meglio e di creare gli automatismi necessari, soprattutto in difesa. Domenica contro il Fasano ci aspetta un'altra partita dura. Ma sarà anche uno spettacolo e invito tutti i nostri tifosi a starci vicini».



Trieste che ospita Fasano è il big match della giornata del massimo campionato di pallamano che sarà trasmesso in diretta su Sportitalia a partire dalle 17.15. Seconda giornata che offre spunti interessanti con Merano che cerca conferme dopo il successo a Gaeta ospitando il Metelli Cologne e Cassano Magnago che dovrà tenere a bada la voglia di riscatto del Pressano in un match casalingo che potrebbe proiettarlo al comando della classifica a punteggio pieno. Dopo la scoppola rimediata a Fasano, altro match duro per il Bressanone che ospita Conversano, ritorno a Bolzano per Alessandro Fusina che sfida la sua ex squadra alla guida della la Ego Siena. Completano il programma della seconda giornata le sfide tra Banca Popolare Fondi e Cingoli e quella tra Bologna United e MFoods Carburex Gaeta. —