Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Trieste si prepara alla Coppa e incontra la ex di Bettini

Il team del presidente Samer comincia il 21 il girone C nel quale affronterà Savona, Canottieri Napoli e il Bogliasco allenato lo scorso anno dall’ attuale tecnico di Trieste

TRIESTE Bogliasco, Rari Nantes Savona e Canottieri Napoli. Ecco le tre avversarie che la Pallanuoto Trieste dovrà affrontare nella prima fase della Coppa Italia. La kermesse, che di fatto segnerà l'inizio della nuova stagione agonistica, si svolgerà tra venerdì 21 e sabato 22 settembre.

Soddisfatto del sorteggio il tecnico Daniele Bettini: «Sono contento di andare a giocare subito contro la mia ex squadra. E posso dire sin d'ora che non trascureremo affatto la Coppa Italia. Voglio che la squa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TRIESTE Bogliasco, Rari Nantes Savona e Canottieri Napoli. Ecco le tre avversarie che la Pallanuoto Trieste dovrà affrontare nella prima fase della Coppa Italia. La kermesse, che di fatto segnerà l'inizio della nuova stagione agonistica, si svolgerà tra venerdì 21 e sabato 22 settembre.

Soddisfatto del sorteggio il tecnico Daniele Bettini: «Sono contento di andare a giocare subito contro la mia ex squadra. E posso dire sin d'ora che non trascureremo affatto la Coppa Italia. Voglio che la squadra inizi subito ad entrare nel clima necessario per affrontare al meglio poi il campionato».

Il regolamento della Coppa Italia prevede tre gironi con tre sedi diverse (Genova, Roma e Bogliasco) da quattro squadre ciascuno. Le prime due classificate di ciascun raggruppamento accederanno alla final eight (in programma dall'8 al 10 marzo 2019). Sono già qualificate alla fase finale le prime due classificate dello scorso campionato ossia Pro Recco e An Brescia. Nel gruppo A, le cui partite si giocheranno a Genova, sono state inserite Quinto, Nuoto Catania, Posillipo e Sport Management. Nel girone B – si giocherà al Foro Italico di Roma – troviamo invece Roma Nuoto, Lazio Nuoto, Rari Nantes Florentia e Ortigia.

La Pallanuoto Trieste è stata inserita nel girone C, quello che vedrà le partite a Bogliasco. Gli alabardati troveranno sulla propria strada Bogliasco, Rari Nantes Savona e Canottieri Napoli. A breve la Federazione fornirà le date e gli orari esatti di tutte le partite. «Savona parte da favorito, ma noi abbiamo tutte le carte in regola per giocarcela. Sarà un test importante per capire a che punto siamo e capire su cosa dobbiamo ancora lavorare», ha commentato il capitano alabardato Aaron Giorgi. Rispetto alla semifinale salvezza vinta a Siracusa, che Bogliasco ci si aspetta? “Giocheremo in casa loro, storicamente un piscina difficile. Il Bogliasco così come la Canottieri Napoli vorrà sicuramente passare il turno. Ma noi non saremo da meno: anche da un punto di vista psicologico vogliamo iniziare col passo giusto la nuova avventura”, ha aggiunto Giorgi.

Uno sguardo ancora alla Final Eight. Il regolamento prevede la composizione di due gironi da quattro squadre e successiva formula con quarti di finale, semifinali e finali con incontri a eliminazione diretta. La Pro Recco verrà inserita con le vincenti dei gironi A e C, e la seconda arrivata del girone B. L'An Brescia incontrerà invece la vincente del girone B e le seconde arrivate dei raggruppamenti C e A. Di sicuro i ragazzi del presidente Enrico Samer vorranno partire col piede giusto anche per cancellare la brutta figuraccia rimediata lo scorso anno in Coppa quando il team allenato allora da Krstovic perse contro Torino 81, Rn Savona, Rn Florentia e Bogliasco incassando quattro sconfitte in altrettanti incontri. —