Quotidiani locali

canottaggio 

Il 4 del Saturnia alla Coupe de Jeunesse

Le ragazze triestine Costa, Premerl, Mitri e Dorci si qualificano per le regate irlandesi

TRIESTE. Buone prestazioni degli atleti triestini impegnati in Lombardia.

Due equipaggi del Friuli Venezia Giulia, vincitori della selezione di lunedì mattina sul lago di Varese, parteciperanno con la rappresentativa azzurra alla Coupe de la Jeunesse, che si disputerà a Cork in Irlanda il 28 e 29 luglio.

Selezioni frequentate e combattute quelle disputatesi di prima mattina sul lago di Varese, sotto l'occhio attento del DT della nazionale italiana Franco Cattaneo, supportato dai collaboratori di settore juniores.

Ben sette gli equipaggi del Friuli Venezia Giulia in gara per un posto in squadra nazionale juniores che parteciperà al secondo evento internazionale in ordine di importanza dopo il Mondiale: la Coppa della Gioventù.

Lago in perfette condizioni, con la selezione che iniziava con le batterie del 4 di coppia maschile, la specialità più numerosa, e che promuoveva alla finale la barca della Ginnastica Triestina.

Il primo equipaggio regionale a qualificarsi per la manifestazione irlandese era il quattro senza del Saturnia di Michela Costa, Samantha Premerl, Letizia Mitri e Alice Dorci, opposte a Tevere Remo, Gavirate e Savoia.

La barca triestina, tutta della categoria ragazze, partiva con decisione, dovendosi guardare in particolare dalla Tevere Remo, che insidiava la leadership del Saturnia.

Gara combattuta colpo su colpo, con la formazione di viale Miramare che transitava in prima posizione sul traguardo in 7'07”70, lasciando le avversarie staccate di un paio di secondi.

Il secondo pass per Cork era opera del sangiorgino Riccardo Cepile (Canoa San Giorgio), opposto a Arolo, Pullino, Cavallini, e Corgeno. Lasciava sfogare gli avversari l'atleta friulano, in particolare il muggesano Serafino della Pullino, che fino a metà gara era in ottima posizione, mentre nel finale, usciva alla distanza Cepile che passava in prima posizione il traguardo in 7'29”80, seguito da Arolo e Pullino, ed acquisendo il diritto di rappresentare l'Italia alla

Coupe de la Jeunesse.

Degli altri regionali, secondo posto del singolo femminile della Pullino, e terzo quello della Ginnastica, terzo anche il 4 senza maschile del Saturnia,quarto il doppio femminile dell'Adria, e quinto il 4 di coppia della Ginnastica Triestina.



I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro