Quotidiani locali

Pozzecco: contro di noi il fattore campo

La sua Bologna sfida la Novi senza il “paracadute” dell’eventuale gara5 sul parquet del PalaDozza

Risposta 1 Credo di sì, penso che siano arrivate in semifinale davvero le quattro formazioni più attrezzate per vincere il campionato. Tra le prime, nei due gironi, c'è Treviso al posto di Scafati ma penso che la formazione di Pillastrini abbia oggettivamente dimostrato di essere più forte nel corso della stagione. Piuttosto sottolineo il divario tra i due gironi; ai quarti, Casale Monferrato a parte, si sono qualificate solamente squadre dell'Est.

Risposta 2 Parto dalla mia prossima avversaria, la considero quadrata e molto tosta. Se penso a Treviso mi viene in mente l'equilibrio di un gruppo davvero solido, per quanto riguarda Trieste direi che la continuità che ha avuto nel corso della stagione ha caratterizzato il campionato.

Risposta 3 Dico a voi quello che non mi stanco di ripetere ai miei giocatori: non dobbiamo fermarci, dobbiamo continuare a crescere e migliorare come abbiamo fatto nell'ultimo periodo. Abbiamo cambiato poco rispetto alla gestione di Matteo (Boniciolli ndr) ma abbiamo la necessità di proseguire in un lavoro che fin qui ha prodotto risultati.

Risposta 4 Affrontiamo la serie senza il paracadute del Paladozza. Il fattore campo, per la nostra squadra, è estremamente importante e questa contro Casale Monferrato è la prima serie che giochiamo con un eventuale bella fuori casa. Dovremo vedere come reagiranno i ragazzi. Di Casale Monferrato, come ho sottolineato, ho un’ottima opinione. È una squadra che porta avanti da anni un lavoro importante e si conosce bene. Se la sottovalutiamo o giochiamo male, ci spazza via, se saremo bravi a giocare con il giusto atteggiamento potremo metterla in difficoltà.

Risposta 5 Chi togliere a coach Ramondino? Vado deciso su un nome, e dico Martinoni.

Risposta 6 Trieste-Treviso è lo spettacolo del basket, mi viene la pelle d'oca solo a pensarci e mi dispiace essere impegnato perché sarei venuto a vederla volentieri. Sono due squadre incredibili che hanno tifoserie

fantastiche. Non c'entrano niente con la A2, non posso pensare a tutto io, ma vi prego, inventatevi qualcosa e portatele in A1. Tanta gente, grande entusiasmo: tutto questo è linfa vitale per il nostro sport. Chi vince? Non lo so. Fare un pronostico è davvero difficile. (l.g.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro