Quotidiani locali

Dilettanti, play-off all’ultimo giro Tocca a Primorje e San Giovanni

Promozione: la squadra di Allegretti sfiderà la Juventina ma secondo i rumors i dubbi del Cordenons  potrebbero spianare a entrambe la strada per l’Eccellenza. Prima: i rossoneri contro il Mladost

TRIESTE. Pochi incontri ancora e la stagione sarà davvero conclusa: domenica scorsa gioie ed amarezze dei play-out hanno definito la situazione delle parti basse delle classifiche dei vari tornei mentre domenica prossima dovrebbero materializzarsi le promozioni da play-off in una stagione che, non accadeva da parecchio tempo che dalla serie D non retrocedevano regionali, ha messo in palio nella post-season ben 22 promozioni ai vari livelli.

ECCELLENZA Salutato il vincitore Chions che fa il grande salto, festeggiato il San Luigi che, dopo la Coppa Italia si è preso anche la Supercoppa superando ai rigori proprio il Chions, domenica il Lumignacco va ad Imperia per giocarsi le sue carte e la settimana successiva ospiterà i liguri: chi la spunta si confronterà con la vincente tra Calvino e Istrana nella finalissima che darà diritto alla vincitrice di chiedere l’iscrizione alla serie D. Grazie al play-out il Kras resta in categoria mentre scende la Virtus Corno che fa compagnia ad Ol3 e Union Pasiano.

PROMOZIONE Dopo il campionato, la Pro Gorizia, prima di salire dal girone B al massimo campionato regionale, monopolizza anche il triangolare finale con Pro Cervignano (vincitore di Coppa) e Flaibano promosso nell’altro raggruppamento. Gara finale dei play-off del girone B sarà Juventina-Primorje: in palio l’Eccellenza con i biancorossi goriziani che possono vantare due risultati utili. Voci di matrice friulana, però, ritengono tutte e due le squadre comunque promosse perché danno per molto incerta l’iscrizione del Cordenons nel massimo campionato regionale. Fronte salvezza, sempre nel girone B: L’ottengono il Trieste Calcio sull’Aurora e la Tarcentina sulla Fulgor, mentre il Vesna la categoria l’aveva già lasciata direttamente all’ultima giornata.

PRIMA CATEGORIA Sabato le vincenti dei tre gironi, Chiarbola, Codroipo e Pro Fagagna disputeranno a Ruda un triangolare per lo “scudetto” di categoria. La finale dei play-off del girone C propone il confronto Mladost-San Giovanni con in palio la salita di categoria. Che, conti alla mano, il Mladost, per la miglior classifica tra i tre gironi, conquisterebbe comunque, anche in caso di successo del San Giovanni mentre Ruda e Domio dovranno incontrarsi per stabilire la classifica totale, importante in caso di ripescaggi. Dai play-out, salvezza per Isontina e Serenissima, retrocessione per Mariano e Turriaco che si accoderanno al Villesse.

LA

NOTTE DELLE STELLE Amichevole di lusso venerdì a Fontanafredda che metterà di fronte la rappresentativa Juniores regionale campione d’Italia allenata da Bortolussi ed il San Luigi di Luigino Sandrin vincitore della Supercoppa.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori