Quotidiani locali

Bowers: «Alma, fame di vittorie nei play-off»

«Dico ai tifosi: forza muloni, andiamo a prenderci la promozione»

TRIESTE. Da oggetto misterioso a leader di una squadra che si affaccia ai play-off con giustificate ambizioni di promozione. L'evoluzione di Laurence Bowers ha seguito un cammino irto di ostacoli, cominciato in salita già nel corso di una preparazione che lo ha visto infortunarsi molto presto. Terapie e rieducazione lo hanno riportato in campo, con il passare dei mesi ha ritrovato quel feeling con il canestro che lo aveva fatto diventare uno dei migliori stranieri nella passata stagione a Ferrara. Quel Bowers è tornato prepotentemente, protagonista sia nella sfortunata parentesi del derby perso contro Udine che nella sfida vinta a Montegranaro, match che ha regalato all'Alma il primo posto rendendola testa di serie assoluta dei play-off.

«Credo di non essere mai stato così bene nel corso della stagione - confida Bowers - Mi sento a posto fisicamente e questo, naturalmente, mi aiuta a esprimermi al meglio. Per quanto riguarda il discorso del leader, credo che sia un falso problema. I ragazzi dipendono da me nello stesso modo in cui io dipendo da loro. Siamo una squadra, nel vero senso della parola e io sono uno dei tanti leader di questo gruppo».

Trieste ha terminato la regular season davanti a tutte. Meglio della Fortitudo, davanti anche a Casale Monferrato che ha chiuso con i suoi stessi punti ma un peggior quoziente canestro. Dopo un fantascientifico 13-2 nel girone d'andata, la squadra ha leggermente rallentato nel girone di ritorno. È sufficiente il primo posto al termine della stagione regolare per essere considerata la favorita principale per la promozione? «Credo che quando hai il numero 1 vicino al tuo nome - sottolinea Bowers - sia giusto essere considerata la favorita. Dopo di che dobbiamo essere consapevoli che il più è ancora da fare e dovremo avere fame di vittoria nel corso di tutti i play-off. Come abbiamo visto contro Udine tutti possono battere tutti, in casa o fuori casa. Per cui lo ripeto: dovremo avere fame nel corso di tutti questi play-off».

L'ultima giornata di regular season ha sancito la griglia play-off lasciando fuori dalla post season qualche nome eccellente. «Ci sono molte squadre di talento in questo girone Est e credo che Ravenna sia una di queste. Ho trovato sorprendente vederla eliminata perchè è un'ottima squadra, davvero ben allenata».

Difficile pronosticarlo, ma quale può essere l'avversaria da cui dovrà guardarsi l'Alma in questo finale di stagione? «Credo ci siano tante squadre che possono puntare alla promozione - sottolinea “ElBo” - Personalmente l'unica che davvero mi interessa siamo noi».

Tutto pronto, dunque, in casa triestina con l'Alma Arena che, così come nella passata stagione, è pronta

a colorarsi di rosso per trascinare la formazione di Dalmasson più lontano possibile. Da parte di Bowers un messaggio direttamente ai tifosi «Ragazzi andiamo a prenderci questa promozione: ci vediamo tutti questa domenica al palazzo. Forza Muloni!!!».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro