Quotidiani locali

Seconda categoria, Monfalcone vuole festeggiare con l’Alabarda

TRIESTE. Dopo aver rinviato la festa con la prima sconfitta stagionale, oggi l’Ufm ci riprova alle 16 in casa dell’Alabarda nell’anticipo della dodicesima giornata di ritorno del girone di Seconda...

TRIESTE. Dopo aver rinviato la festa con la prima sconfitta stagionale, oggi l’Ufm ci riprova alle 16 in casa dell’Alabarda nell’anticipo della dodicesima giornata di ritorno del girone di Seconda categoria. Mancano quattro partite al termine della stagione e dieci lunghezze la separano dallo Staranzano, secondo in classifica, pertanto in caso di successo i cantierini potranno festeggiare la vittoria di campionato. Traguardo che non è mai stato messo in discussione, considerando che la squadra è stata costruita per fare non uno, ma più salti di qualità consecutivi. Quella odierna sarà una sfida tra opposte, ovvero tra la capolista indiscussa e il fanalino di coda, che sette giorni fa ha preso il posto del Muggia, rinato partita dopo partita sino a guadagnare una posizione molto importante. C’è da attendersi, quindi, un’Alabarda agguerrita e pronta a tutto pur di evitare la retrocessione diretta, e poco importa se dall’Ufm la separano ben 51 punti. Da tenere d’occhio in particolare il derby bisiaco tra il San Canzian Begliano e la Terenziana Staranzano, due squadre motivate a far bene. Al di là delle rispettive posizioni, non è facile pronosticare la vincitrice: da una parte i padroni di casa sono reduci dal successo della settimana scorsa con l’Ufm e, galvanizzati da questo risultato, si presenteranno in campo carichi e molto fiduciosi. Dall’altra i biancorossi sanno di dover conservare il proprio vantaggio dal resto della classifica e, in caso di vittoria, vedrebbero sempre più vicina la promozione diretta senza disputare la fase successiva. Scontro diretto tra Cormonese e Sovodnje, due compagini che si stanno meritando un posto nei play off ma devono lottare per conservarlo e soprattutto sperare che quanto fatto

sino ad ora basti per poter continuare a sperare nel salto di categoria. Lo stesso vale per l’Audax, che ha appena riconquistato la top five e se la vedrà a Monfalcone contro la Romana. Altrettanto incerto, infine, il match tra La Fortezza e Muglia.

Alessandra Antoni

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori