Quotidiani locali

calcio 

Seconda, l’impresa del San Canzian ha rinviato la festa Ufm

GORIZIA. Niente festa per l’Ufm che, nel giorno in cui doveva essere proclamata matematicamente la vincitrice del campionato di Seconda categoria, ha incassato la prima sconfitta stagionale.A...

GORIZIA. Niente festa per l’Ufm che, nel giorno in cui doveva essere proclamata matematicamente la vincitrice del campionato di Seconda categoria, ha incassato la prima sconfitta stagionale.

A rovinare i programmi ai cantierini nell’11.ma giornata di ritorno ci ha pensato il San Canzian Begliano, che con il risultato di 1-2 fatto registrare al Boito ha confermato di godere di ottima salute. «Abbiamo compiuto l’impresa – commenta il tecnico Fabio Grillo – e sono orgoglioso di questa vittoria soprattutto perché ho visto ripagato l’impegno e il duro lavoro dei ragazzi e della società. Sicuramente questa partita è stata condizionata dal fatto che l’Ufm ha giocato per quasi tutti i novanta minuti in inferiorità numerica, ma al di là di questo la squadra è stata brava a crederci sino in fondo e a non permettere nulla all’avversario». L’Ufm, va ricordato, è rimasta in 10 dal 3’ dopo l’espulsione per fallo da ultimo uomo del portiere Contento, che in questa partita verrà ricordato non tanto per il cartellino rosso quanto per il modo ironico con il quale ha saputo sdrammatizzare sull’accaduto. Un plauso lo merita comunque il giovane Lorenzo Galessi che, entrato a sostituire il numero uno, si è reso subito protagonista neutralizzando il rigore del San Canzian. Parziale inalterato sino a un quarto d’ora dalla fine, poi è arrivato il vantaggio dei rossoneri, il pareggio dei cantierini e a poco dallo scadere la rete della vittoria degli ospiti. «Mi dispiace – dice il coach dell’Ufm Paolo Trentin – perché questa sconfitta è arrivata in una giornata che per noi doveva essere di festa, con il ritrovo di tanti ex giocatori. Diciamo che abbiamo festeggiato solo a metà, e speriamo di aver rimandato soltanto di una settimana».

Nel frattempo, la Terenziana Staranzano ha portato a 10 lunghezze lo svantaggio dall’Ufm grazie al successo per 3-2 ottenuto contro un’ostica Roianese. La Cormonese rimane al terzo posto dopo aver regolato la Romana per

2-1, mentre il Sovodnje si tiene saldo in quarta posizione con il 3-1 rifilato a La Fortezza. L’Audax, invece, è rientrato a far parte della top five dopo essersi aggiudicato la sfida diretta con il Fiumicello per 0-1.

Alessandra Antoni

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori