Quotidiani locali

Vai alla pagina su Triestina calcio
Triestina, derby al Rocco con il Pordenone

Triestina

CALCIO SERIE C

Triestina, derby al Rocco con il Pordenone

Mercoledì alle 20.30 l'impegnativo turno infrasettimanale. Ancora dubbi su modulo e formazione

TRIESTE. C’è l’aspetto positivo dei sette risultati utili di fila, ma anche quello meno entusiasmante degli ultimi quattro pareggi consecutivi, che hanno fatto un po’ da zavorra all’intenzione alabardata di spiccare il volo verso zone più nobili: è con questo contrastato stato d’animo che la Triestina arriva alla sfida del mercoledì sera allo stadio Rocco contro il Pordenone (inizio ore 20.30, arbitra Schirru di Nichelino). Certo la Triestina non arriva a questo appuntamento nel migliore dei modi. C’è innanzitutto da fare i conti con la pesante assenza di Coletti, che dopo il problema muscolare tenterà di rientrare a Teramo, ma anche con quella di Bariti, che invece ne avrà addirittura per un mese. Ma anche Meduri e Petrella non è che siano al top. Considerato tutto questo, al momento si può solo azzardare qualche ipotesi, visto che anche il modulo è ancora in ballo. In difesa, davanti a Boccanera, è probabile che accanto a Lambrughi torni Codromaz: questo perché non è consigliabile che Aquaro, rientrato domenica scorsa dopo oltre quattro mesi, faccia subito tre partite in una settimana. Per il resto i terzini dovrebbero essere ancora Libutti a destra e Pizzul a sinistra. C’è ancora

qualche dubbio sul modulo, dettato dal fatto che si vorrebbe far rientrare dal primo minuto Petrella, che si vorrebbe dar fiducia a Pozzebon dopo il gol in Romagna, che Arma giocherà assolutamente e che è difficile rinunciare a Mensah. Ma di questi, ne giocheranno ovviamente al massimo tre.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik