Quotidiani locali

Eccellenza, il derby con il Kras è del San Luigi

I biancoverdi si impongono largamente con una doppietta per tempo con Sabadin e Andrea Carlevaris

TRIESTE. Due gol per tempo e il San Luigi regola senza nemmeno troppo faticare la pratica Kras Repen. Derby a senso unico quello andato in scena ieri pomeriggio in via Felluga come anticipo nel campionato di Eccellenza. I favoriti hanno mantenuto ampiamente il pronostico salendo così momentaneamente in terza posizione. Per i biancorossi una sconfitta umiliante, tanto nel risultato quanto nella differenza di gioco emersa tra le due squadre.

Al 9' Baskera si libera sulla fascia sinistra e serve Ciave in area che però colpisce male la sfera indirizzandola fuori dallo specchio della porta: questa sarà l'unica occasione creata dal Kras. Al 20' un preciso colpo di esterno di Stipancich trova tutto solo in area Sabadin che a botta sicura centra la traversa. Cinque minuti dopo Sabadin non sbaglia: palla innocua nei pressi di Hadzic e Kosuta, i due difensori tentennano lasciando spazio al numero 9 triestino che entra in area e incrocia alla perfezione. Due minuti dopo Radujko atterra inutilmente Sabadin sul vertice sinistro dell'area. Per l'arbitro Barmasse di Aosta non ci sono dubbi: è rigore. Sul dischetto va lo stesso Sabadin che incrocia di sinistro e spiazza D'Agnolo. Nella ripresa Knezevic inserisce subito Ciriello, Leonardo Carlevaris e Simeoni: la musica però non cambia affatto. Già al 3' Francesco Gridel, solo in area, fallisce il 3-0. Il tris arriva comunque poco dopo grazie all'ennesima ingenuità della difesa. Punizione a centrocampo del San Luigi, palla ad Andrea Carlevaris che penetra in area e lascia partire un sinistro che batte D'Agnolo sul proprio palo. I padroni di casa continuano a premere e al 24' Tentindo costringe il portiere ospite ad un bell'intervento. Al 31' i ragazzi del presidente Ezio Peruzzo calano il poker con una invenzione di Andrea Carlevaris che spalle alla porta, prende palla dal limite, aggira la difesa e con un preciso scavetto supera D'Agnolo: un gol da applausi. Nel finale di gara D'Agnolo si supera tre volte per evitare la cinquina. Clamorosa la respinta a tu per tu con Tentindo, quasi incredulo dinanzi alla prodezza del portiere biancorosso.

Le partite odierne: Lumignacco-Cordenons, Ronchi-Edmondo Brian, Virtus Corno-Gemonese, Lignano-Manzanese, Chions-Ol3, Torviscosa-Tricesimo, Fontanafredda-U. Pasiano.

La

classifica: Chions 54, Lumignacco 53, San Luigi* 44, Torviscosa 42, Lignano 40, Gemonese 37, Cordenons 34, Edmondo Brian 33, Manzanese e Tricesimo 30, Ronchi 29, Virtus Corno 24, Fontanafredda e Kras Repen* 23, Ol3 14, U. Pasiano 11.

Riccardo Tosques

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro