Quotidiani locali

volley / 2 

E Villa Vicentina ha ora maggiori aspirazioni

VILLA VICENTINA. Un successo strepitoso quello colto dal Villadies Villa Vicentina contro la seconda della classe Imoco San Donà, che ha rafforzato non solo il proprio sesto posto ma, a soli due...

VILLA VICENTINA. Un successo strepitoso quello colto dal Villadies Villa Vicentina contro la seconda della classe Imoco San Donà, che ha rafforzato non solo il proprio sesto posto ma, a soli due punti dal Noventa Vicentina e a tre dal Codognè, ma ha aperto nuovi orizzonti. Una vittoria da tre punti, di prestigio, maturata dopo un 3-1, con due set ai vantaggi, al termine di un’ottima prestazione dell’intera squadra che regala un’iniezione di fiducia per il prosieguo della stagione, visto che a otto giornate dal termine la squadra è a +14 sulla zona salvezza e quindi le aspirazioni possono essere maggiori.

Dopo un primo set iniziato in salita (4-7) un parziale di 6-0 porta al sorpasso: le “panterine” ospiti tentano di ricucire il distacco ma le azzurre amministrano e chiudono sul 25–22, grazie a un servizio ficcante con ben 5 ace e buona alternanza di colpi in attacco. Secondo parziale palpitante: prima un pari 7, poi vantaggio Villadies, reazione ospiti che ribaltano il punteggio (22–24). Tempestivo l’intervento di Coach Sandri con un time-out che porta al pari. Lotta serratissima ai vantaggi e successo 29–27 delle azzurre. Alla ripresa le locali pagano le fatiche fisiche e mentali e cedono il set 14–25. Ripreso fiato e riordinate le idee, la Farmaderbe torna a colpire con tre ace e con una seconda linea bene orchestrata dalla Sioni e scatta in avanti: tre bordate della Pittioni sembrano poter chiudere il match (22–18) ma le venete lo riaprono (23 pari), conquistano il vantaggio (23–24) e solo un magico lungo linea della Fanò evita il tie-break.

Finale vietato ai deboli di cuore ma la Pulcina e la Gridelli sono brave a chiudere set e partita tra il tripudio locale.

Un successo fortemente voluto in una partita verità che ha avvalorato le aspirazioni almeno di conquista del quinto posto.

Alberto Landi

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro