Quotidiani locali

La Pro Cervignano si è ritrovata

Quasi una goleada, dopo due turni di completa astinenza, messa a segno dalla Pro Cervignano, e con l’ausilio del portiere Zwolf che prima del vantaggio aveva compiuto due interventi risultati...

Quasi una goleada, dopo due turni di completa astinenza, messa a segno dalla Pro Cervignano, e con l’ausilio del portiere Zwolf che prima del vantaggio aveva compiuto due interventi risultati decisivi. E così i gialloblù hanno ripreso il cammino interrotto dopo la lunga serie di turni utili e sono risaliti al secondo posto sia pure in coabitazione con l’Ism, in attesa della partita che la Juventina deve recuperare sul campo dello Zaule, ovvero proprio la squadra battuta domenica scorsa sonoramente dalla Pro Cervignano. «Scioglieremo il dubbio – aveva dichiarato nel pre-partita mister Tortolo – se fosse proprio il pensiero della serie utile a bloccarci» e a risultato acquisito sembra proprio realtà: i tre gol realizzati («di cui il primo di Delpiccolo veramente da urlo – sottolinea Tortolo – per capacità tecnica, esecuzione e precisione») stanno a dimostrarlo così come il gioco sviluppato nonostante quattro assenze fondamentali di giocatori capaci di fare la differenza che, comunque, i sostituti non hanno fatto rimpiangere. E la classifica? «Ci manca un punto – fa

notare il mister facendo il confronto con le corrispondenti partite dell’andata – e pur avendo alle spalle un Primorje in ripresa con una partita in meno che può raggiungerci, dovremo lottare per rafforzare il secondo posto, nostro obiettivo principale». (Alberto Landi)



TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro