Quotidiani locali

Ufm Monfalcone protagonista anche a Fiumicello

Seconda categoria, netta vittoria nell’anticipo da parte dell’imbattuta capolista. Lo Staranzano a Opicina

GORIZIA. Mentre l’Ufm Monfalcone continua a vincere (3-1 ieri a Fiumicello nell’anticipo) numerose le sfide tra opposte in questa sesta giornata di ritorno, ma i risultati non sono assolutamente scontati.

Alle 15 l’Audax affronterà il fanalino di coda Muglia ma dovrà ben guardarsi dalla rinascita della compagine triestina che, dopo il cambio della guardia in panchina, ha messo a segno diversi colpi vincenti creando difficoltà a tutte le squadre che ha incontrato. I goriziani, pertanto, dovranno entrare in campo decisi e concentrati, perché in palio ci sono tre punti molto importanti per conservare un posto nei play-off. A insidiare il loro quinto posto c’è il Sovodnje, reduce dalla sconfitta nel derby e pronto a recuperare il terreno perduto. Oggi sarà impegnato sul campo del Montebello, avversario meno quotato sulla carta ma alla ricerca di un risultato utile per uscire dalla zona play-out. Con le stesse motivazioni La Fortezza si presenterà sul rettangolo di gioco della Roianese per una partita che si prospetta molto combattuta: da una parte i gradiscani vedono la salvezza sempre più vicina e una vittoria permetterebbe loro di compiere un importante passo avanti. Dall’altra parte, però, i triestini si sono aperti un piccolo spiraglio verso la zona alta della classifica e iniziano a vedere la luce che conduce ai play-off, attualmente distanti sei lunghezze.

Si è appena lasciato gli ultimi cinque posti alle spalle il San Canzian Begliano, galvanizzato dalla tripletta rifilata alla Romana e pronto a confermare il suo buon stato di forma. Oggi ospiterà l’Alabarda in una gara nella quale non sono ammessi passi falsi. A proposito di Romana, la squadra di mister Novati, sostenuta dal pubblico di casa, ce la metterà tutta per imporsi sul Breg. L’undici triestino sente il fiato sul collo di Campanelle e La Fortezza e si trova quasi costretto a vincere per non scivolare in zona play-out. Quella che si presenterà al Cosulich sarà una squadra molto determinata e mai come oggi i gialloblù devono

dimostrare la loro voglia di vincere e di riscattarsi. Mentre la Cormonese sarà ospite del meno quotato Campanelle, la Terenziana Staranzano cercherà di conservare il secondo posto in classifica sul sintetico di Opicina.

Alessandra Antoni

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro