Quotidiani locali

Coronica: «La forza dell’Alma è rimanere un gruppo unico»

Il capitano: «Non molliamo mai e ci alleniamo come se non ci fosse un domani»

TRIESTE. Soldato Andrea Coronica...presente! Il capitano fra Bologna e Ravenna fa il pieno di complimenti, due prestazioni di assoluta personalità, due prove da condottiero vero. Nel post partita, nella sala stampa dell’Alma Arena, ha raccontato tutte le sue sensazioni: «Io ho dato tutto quello che ho potuto, coadiuvato dai compagni che hanno fatto altrettanto. Sono entrato in campo con la mentalità giusta, trasmettendola alla squadra, essendo aggressivo su Rice all’inizio e tuffandomi su ogni pallone. Poi è venuta fuori anche una buona prestazione offensiva che non è una consuetudine per me. Sono contento perché ci alleniamo benissimo, e non da questa settimana ma dallo scorso agosto, ci possono stare dei cali o momenti di difficoltà, ma come li abbiamo noi, li hanno tutti».

Non è possibile prescindere dalla valutazione omettendo la prestazione balistica da oltre l’arco dei tre punti, partendo da una difesa molto aggressiva. Andrea Coronica si limita ad una battuta: «L’uno su uno del sottoscritto vale molto più del 17 su 32 di squadra...A parte gli scherzi, certamente la chiave di lettura per la nostra squadra è sempre quella della difesa. Un altro dato che salta all’occhio è il 4 su 5 ai tiri liberi, segno inequivocabile che abbiamo tirato in maniera eccellente».

Chi se non il capitano può anche tracciare un quadro psicologico del momento all’interno dello spogliatoio, quelle sconfitte che in certi casi possono minare i rapporti?. Anche in questo caso Coronica è esplicito: «Credetemi, non c’è nessuna incrinatura nel gruppo, i miei compagni si allenano come…maiali. Al mattino corriamo come non ci fosse un domani, di pomeriggio corriamo come non ci fosse un domani. È ovvio che nei momenti di difficoltà qualcuno possa fare più fatica, magari anche ad approcciare la giornata. Posso confermare però che lo spogliatoio è assolutamente sereno.

Sapete la cosa più importante? Dall’inizio dell’anno non abbiamo mai sbagliato un allenamento, prova ne sia che non abbiamo mai sbracato nel corso delle partite. Continuando a marciare con questa impronta, sono sicuro che alla fine trarremo i dividendi per arrivare fino in fondo».

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro