Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Tanti auguri Bruno Cormons festeggia gli 80 anni di Pizzul

Bruno Pizzul

Una serata-spettacolo sarà organizzata il 9 marzo al Teatro Comunale con tanti ospiti d’onore

Cormons. Buon compleanno Pizzul. Cormons festeggia gli 80 anni del suo cittadino più illustre: il telecronista di mille battaglie calcistiche Bruno Pizzul ritiratosi da qualche anno nella sua cittadina dopo le pemnsione. Lo farà con una vera e propria serata-spettacolo al Teatro Comunale venerdì 9 marzo alle 18.30. A organizzare l'evento, l'associazione Vinext ed il Comune di Cormons nell'ambito della 9a edizione di Goal a Grappoli, la manifestazione nata proprio attorno alla figura del grande giornalista ed ex telecronista della Nazionale. Proprio per questo, in occasione del raggiungimento di un traguardo così importante come gli 80 anni (che Pizzul taglierà l'8 marzo prossimo, tra un mese esatto), la sua Cormons vuole dedicargli un vero e proprio tributo attraverso foto, video, ricordi, aneddoti e soprattutto attraverso la presenza di tanti amici: tra coloro che hanno già confermato la loro presenza, nomi di vertice del panorama Rai come i colleghi giornalisti Riccardo Cucchi, Francesco Repice e Marco Civoli, uno dei volti televisivi del mondo del calcio più affermati come Pierluigi Pardo (che condurrà in prima persona l'evento), uno dei cronisti di punta oggi di Sky ma per lungo tempo alla Gazzetta dello Sport come il triestino Paolo Condò, ex calciatori degli anni in cui Pizzul era la voce di punta alla Rai come Aldo Serena, Eraldo Pecci, Franco Causio, allenatori come Edi Reja ed Enzo Ferrari.

Insomma, ci sarà davvero il Gotha del mondo del giornalismo sportivo e del calcio nazionale all'evento del 9 marzo prossimo: a collaborare con l'associazione Vinext sono diverse altre realtà del territorio, dall'associazione Tocs di Cormons che si occuperà proprio dell'archivio foto e video relativo a Pizzul, all'Enoteca e al Consorzio Collio che assieme a tante aziende private sosterranno l'iniziativa. A promuovere l'evento è l'amministrazione comunale cormonese. «L'idea di organizzare una festa di compleanno nasce con la volontà di dare il giusto risalto ad un uomo di enorme levatura come Bruno - sottolinea l’assessore allo sport in pectore Falato - Cormons vuole rendergli omaggio perché se lo merita. Per questo stiamo organizzando quest'evento al quale inviteremo tanti amici di Bruno del mondo del calcio, che arriveranno a rendergli omaggio davvero da tutta Italia».

Dopo una onesta carriera di calciatore a Catania, Ischia e Udinese, Pizzul cambiò mestiere grazie a un infortunio al ginocchio. Dopo la laurea in giurisprudenza, nel 1969 fu assunto in Rai e l’anno successivo commentò la sua prima partita lo spareggio di Coppa Italia Juventus-Bologna sul neutro di Como. Pochi sanno che arrivò a quel primo appuntamento con 15’ minuti di ritardo ma nessuno se ne accorse perchè la partita era in differita. E poi l’inarrestabile ascesa di “the voice” che detiene il record di audience (27 milioni e mezzo di spettatori per Italia-Argentina del 90’).

Ma il festeggiato che ne pensa? «Non sono esibizionista e quindi non sono molto portato per questo tipo di eventi in cui mi si mette al centro dell'attenzione, anche perché compiere 80 anni non mi sembra un atto così meritorio - scherza Pizzul - ma ho accettato di buon grado la volontà degli organizzatori di mettere in piedi questa serata, e li ringrazio davvero di cuore: sarà un'occasione per rivedere tanti vecchi amici, la loro presenza a Cormons sarà motivo di soddisfazione per me. Ringrazio anche loro per la considerazione che riservano nei miei confronti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA