Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

La Principe vince ma perde Postogna

Thomas Postogna

I biancorossi espugnano Molteno. Il portiere passa a Capodistria

TRIESTE. Finale di stagione ricco di sorprese per la Principe che espugna Molteno 32-30 con 12 reti di Udovicic e resta in piena corsa per la poule play-off ma proprio alla vigilia della sfida di ieri e a qualche giorno dal decisivo match casalingo di sabato contro Merano perde uno degli elementi di maggior affidamento nella sua rosa.
È ufficiale, infatti, il passaggio di Thomas Postogna dalla Pallamano Trieste al RD Koper, società slovena nella quale disputerà sia il campionato che la coppa Ehf. Primo italiano a essere scelto per disputare un campionato competitivo come quello di Slovenia, Postogna è stato voluto da Veselin Vujovic, un'icona della pallamano mondiale che può vantare nel suo palmares, tra le altre, la medaglia d'oro alle olimpiadi di Los Angeles 1984 e quella di Bronzo a Seul 1988.