Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Le isontine sorridono, Natisonia piega Csi e Mavrica l’Eurovolley

GORIZIA. Giornata decisamente più dolce che amara, per le isontine. Congelata la serie C femminile con l'impegno del Mossa, dato che la formazione isontina osservava un turno di riposo in questa...

GORIZIA. Giornata decisamente più dolce che amara, per le isontine. Congelata la serie C femminile con l'impegno del Mossa, dato che la formazione isontina osservava un turno di riposo in questa prima gara della fase di ritorno. Per la D femminile, nel gruppo D le juniores dell'Estvolley Natisonia-Cormons, trionfano 3-0 (14, 15, 17) a spese del Csi Tarcento, mentre il Villadies Arosio viene travolto in casa dalla Lwm Latisana per 0-3. Il Mavrica Arcobaleno batte invece senza difficoltà le gi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

GORIZIA. Giornata decisamente più dolce che amara, per le isontine. Congelata la serie C femminile con l'impegno del Mossa, dato che la formazione isontina osservava un turno di riposo in questa prima gara della fase di ritorno. Per la D femminile, nel gruppo D le juniores dell'Estvolley Natisonia-Cormons, trionfano 3-0 (14, 15, 17) a spese del Csi Tarcento, mentre il Villadies Arosio viene travolto in casa dalla Lwm Latisana per 0-3. Il Mavrica Arcobaleno batte invece senza difficoltà le giovanissime pallavoliste dell’Eurovolleyschool per 3-0 (14, 16, 14). Il match è a senso unico, come testimoniato dai parziali dei singoli set, in una trasferta finalmente vittoriosa e soddisfacente per le ragazze di coach Jeroncic. Mavrica: Borsi 9, Cotic 8, De Filpo (L1), Deiuri 1, Doria 1, Leopuscech (L2), Malic 1, Paulin 10, J. Petruz 6, Scocco 6, Soprani 11, Tosolini 0. All. Z. Jeroncic. Per i maschi della D, Ok Val impegnato due volte nel giro di pochi giorni. Prima spegne 1-3 il Pittarello Reana, poi si ripete con maggior veemenza a spese dell'Artegna, respinto 3-0 (26:24, 25:16, 25:12). VAL: Zorgniotti 7, Hlede 10, Gatta 7, Brandolin 6, P. Persoglia 7, Bensa 2, Cotic 2, Margarito (L); Manfreda, Juren,Bajt. All. David Corva. Il Val batte senza difficoltà l’Aspa FriulvolleyArtegna. Solamente il primo set resta equilibrato, sino all'emozionante finale, durante il quale i padroni di casa si portano avanti di 7, prima di calare. Coach Corva ha scelto in questa gara di utilizzare tutti i pallavolisti che fin qui hanno trovato meno spazio. Val al terzo posto e sabato prossimo c'è la sfida col Cus. Che sabato ha sconfitto 1-3 i padroni di casa di Monfalcone, piegati in 4 parziali dopo un incoraggiante primo periodo. Infine, in C maschile, Olympia Gorizia sul velluto contro il fanalino di coda Volley Club Several. Un 3-0 secco e senza storia che porta le firme di Pahor, Vizin, e Komjanc, in doppia cifra. (tabellino completo nel box di C maschile, ndr). (a.t)