Quotidiani locali

i commenti nel dopo partita 

La capitano Ceccotti: «Peccato, abbiamo sprecato il vantaggio»

SAN GIORGIO. Rammarico per la sconfitta al quinto, gratitudine per la prova e tanta fiducia per un riscatto in campionato. Questi i pareri a caldo nel dopo-finale, pochi minuti dopo le premiazioni...

SAN GIORGIO. Rammarico per la sconfitta al quinto, gratitudine per la prova e tanta fiducia per un riscatto in campionato. Questi i pareri a caldo nel dopo-finale, pochi minuti dopo le premiazioni che hanno visto finire la Coppa Fvg nella bacheca del Volleybas.

Coach Giuseppe Cutuli: «Ci siamo misurati contro un avversario forte, ma alla portata, che attraversa una fase di forma non eccelsa. Preparata bene la partita, affidando la regia a Guerriero; nei primi due set le abbiamo controllate e dominate. Nel terzo, per colpa nostra, abbiamo lasciato il fianco al loro rientro, con 6 errori al servizio. Loro hanno iniziato a difendere bene e darci grossi grattacapi dal centro e con le “sette”, sempre più frequenti. Nel quarto tornati ad alto livello, gara emozionante fino al 22-23 per loro: palla evidentemente dentro per noi, valutata fuori e lì ho espresso il mio disappunto. Sono stato punito subito con un rosso diretto, e questo ha deciso a tutti gli effetti le sorti del set e della gara. Quinto tirato, noi ok sino al 10-7, poi un blocco: ricezione farraginosa e tutte si sono fermate e disunite. In ottica-campionato è una partita che ci deve insegnare tanto, dove siamo forti e dove si deve ancora lavorare per vincerlo questo torneo».

Il dirigente Fulvio Dapiran: «Contenti di essere giunti fino qua, rappresentando Trieste e onorando la nostra buona stagione. Dominati i primi due set, poi siam calati e Udine è tornata in auge. Nel quarto, quell'episodio sul 22-23, non mi è piaciuto. Rosso eccessivo, che ha seppellito il set. E' stata una gara molto equilibrata, che avremmo potuto benissimo vincere, bissando la vittoria della Virtus nella Coppa Fvg di serie D del 2010-11». «Peccato, - si lamenta il capitano Marta Ceccotti -, abbiamo giocato di squadra, difeso benissimo, fatto tutto quello che dovevamo. Non è bastato. Nel terzo un calo ci stava, il quarto periodo invece

ce lo siamo mangiate noi, sprecando un vantaggio sul +4. Alle compagne dico brave, abbiamo dato quasi il massimo. Un grazie a tutte, al termine di una gara gagliarda, generosa, di Squadra (con la S maiuscola), e ci rifaremo in campionato, che è quello che più conta!» (a.t)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori