Quotidiani locali

Vai alla pagina su Pallacanestro Trieste
Alma all'assalto di Imola DIRETTA TWITTER DALLE 18
BASKET SERIE A2

Alma all'assalto di Imola DIRETTA TWITTER DALLE 18

I biancorossi vogliono tornare a colpire in trasferta

TRIESTE. Seconda tappa in Romagna in otto giorni per l’Alma. In mezzo, è trascorsa una settimana in cui Trieste ha lavorato intensamente con un obiettivo già esplicitato da coach Dalmasson e ieri da un messaggio di Bobo Prandin sul sito del club biancorosso: «A Imola serve una prova tosta, soprattutto in difesa, con tanta concretezza». Un’Alma cinica, quindi, che alle 18 al PalaRuggi di Imola cercherà di ritrovare il feeling con la vittoria esterna che manca da tre partite.  L’Alma ha un potenziale offensivo superiore. Segna in media quasi 10 punti in più (84,2 contro 75,8), tira con percentuali migliori dal campo ed è anche più solida a rimbalzo nonostante la presenza tra gli avversari dell’intramontabile totem Maggioli. Ma c’è più di qualche buon motivo per temere Imola. Non è una squadra con uno o al massimo due terminali offensivi e gli altri a far legna: Bell, 37 anni ex Sassari, è il più prolifico con 16 di media ma altri 5 possono produrre bottini importanti, l’ala forte Wilson - anche ottimo rimbalzista - l’ala 22enne Alviti positivo ma sottovalutato, il veterano Prato, Penna e Maggioli. Il PalaRuggi, inoltre, è un impianto piccolo con il pubblico a ridosso del parquet. Campo difficile dove però ai tempi di Maric il basket triestino realizzò la rimonta più clamorosa della sua storia andando a vincere dopo essersi trovata sotto di 15 a 2’30”dalla fine.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon