Quotidiani locali

Mantova non sbaglia da sei turni

Udine la squadra top dell’ultimo turno, ma la Dinamica inanella vittorie in serie

TOP: GSA Udine Di prepotenza irrompe quale squadra della settimana la compagine di coach Lino Lardo. Vince un derby comandando dall’inizio alla fine, facendo tante piccole cose per grippare gli ingranaggi della corazzata Alma. I canestri decisivi di Dykes ma soprattutto la coesione di un gruppo che ha voluto fortemente il successo finale.

FLOP: Termoforgia Jesi Come neve al sole. Cinque sconfitte negli ultimi sei incontri, un “brodino” con Orzinuovi e il lento scivolare verso il nono posto attuale. La premonizione di qualche settimana fa sembra avverarsi: la rotazione a 6/7 giocatori sta pagando un fisiologico calo atletico.

CURIOSITÀ L’affare Robert Fultz ha mantenuto sempre vivo l’ambiente fortitudino, refrattario alla calma piatta. Dichiarazioni improvvide del giocatore, la mediazione del presidente Pavani e la stoccata di coach Matteo Boniciolli. L’avventura dell’esterno sembra volgere al termine.

LA STATISTICA Data di diritto la palma di squadra della settimana a Udine per il derby vinto, c’è una squadra che nei risultati è la più in forma del campionato: parliamo di Mantova. Dopo la sconfitta interna con Trieste, il gruppo di Davide Lamma ha inanellato sei vittorie consecutive, con clamorosi successi in trasferta a Jesi, Montegranaro e Ravenna.

QUINTETTO

Phillip Edward Greene IV (Verona) Ancora lui, prestazione pulita e incisiva con 21 punti, 7/10 dal campo (5/8 da tre), 5 assist e 25 di valutazione.

Kyndall Dykes (Udine) Non sono i numeri a fare giurisprudenza ma il peso dei canestri: nei 17 punti finali ci sono 3 o 4 soluzioni prese nei momenti più complessi, caricandosi di responsabilità. In più 5 rimbalzi e 6 assist di enorme valore.

Michele Antonutti (Treviso) Al suo meglio, l’ala friulana confeziona una partita da Mvp nella vittoria su Roseto: 24 punti, 7/13 dal campo, 6 rimbalzi, 8 falli subiti e 30 di valutazione.

Mike Hall (Ferrara) Una costante presenza fra i top 5, festeggia nel migliore dei modi il prolungamento del contratto fino al termine della stagione. Prestazione monstre
la sua: 23 punti, 3 su 4 dall’arco dei tre punti, 17 rimbalzi, 6 assist e 42 di valutazione.

Jerai Grant (Ravenna) Il miglior centro dell’A2 Est: 25 punti con 10/13 dal campo, 10 rimbalzi, 3 stoppate e 30 di valutazione. Conferma.

Raffaele Baldini



TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon