Quotidiani locali

Volley, parla Sandri: la Villadies vuole giocarsi la promozione

VILLA VICENTINA. Pausa di campionato nella serie B2 di pallavolo con Villa Vicentina a lottare al vertice.Coach Sandri, come giudica l’andamento del campionato?Il bilancio delle prime 10 giornate è...

VILLA VICENTINA. Pausa di campionato nella serie B2 di pallavolo con Villa Vicentina a lottare al vertice.

Coach Sandri, come giudica l’andamento del campionato?

Il bilancio delle prime 10 giornate è sicuramente positivo, pur essendo il campionato molto competitivo. Ritrovarci alla sospensione con 7 vittorie e sole tre sconfitte mi rende fiero di questa squadra. Sicuramente un risultato inatteso all’inizio.

Cosa ha funzionato bene e cosa si può migliorare?

Abbiamo giocato una bella pallavolo, anche nelle partite perse abbiamo lottato e non siamo stati mai sovrastati dagli avversari: siamo quindi tecnicamente in grado di giocarcela con tutti. Per migliorarci lavoriamo tanto in palestra.

Dove può arrivare la Farmaderbe?

La classifica parla chiaro. Le prime sei (ovvero Giorgione, Fratte, San Donà, Dolo, Codognè e Villadies) possono lottare per i primi tre posti della classifica.

Quali squadre invece dovranno lottare per salvarsi?

Le ultime sei della classifica (Jesolo, Torri, Pordenone, Paese, Staranzano e Chions ) e chi si ritroverà con problemi di infortuni seri alle giocatrici di peso, lotterà per la salvezza.

Cosa si aspetta dal prosieguo del campionato?

Mi piacerebbe fare 6 punti in queste ultime tre partite. Il girone di ritorno sarà tutto da giocare. Fin qui il campionato ci ha insegnato che ogni partita viene decisa da episodi. È molto difficile fare previsioni realistiche. Noi dobbiamo cercare di gestire al meglio i problemi fisici e far crescere le ragazze che si approcciano per il primo anno a un campionato nazionale.

Concluda dando un voto alla squadra in generale?

Sono sicuramente di parte, ma questa Villadies ha un animo coriaceo. Secondo me tutte le ragazze meritano 8! Sono state capaci di soffrire e di portare a casa risultati nei momenti di difficoltà fisica grazie anche al contributo dei giovani rinforzi che speriamo continuino
la loro crescita tecnica dando un aiuto sempre maggiore pure nel prosieguo.

Sarebbe in grado la Farmaderbe di affrontare un’eventuale promozione?

Certamente, la società è pronta a tutto. Anche a una ipotetica promozione.

Alberto Landi



TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro