Quotidiani locali

Vai alla pagina su Triestina calcio
Triestina, emergenza difesa

Triestina

CALCIO SERIE C

Triestina, emergenza difesa

A Reggio Emilia Sannino deve correre ai ripari per la squalifica di El Hasni

TRIESTE. La Triestina si avvia verso la sfida di venerdì 29 dicembre contro la Reggiana (al Mapei Stadium - Città del Tricolore calcio di inizio alle 18.30) in piena emergenza difensiva. Anche a causa della squalifica di El Hasni, tutti si attendevano infatti un rientro di Aquaro, in modo da avere un altro difensore centrale di ruolo da schierare accanto a Codromaz, e invece il capitano non figura nemmeno nell’elenco dei convocati per la trasferta emiliana stilato ieri sera e che sarà emanato oggi.
La cosa sorprende perché Aquaro sembra ormai guarito dall’infortunio al ginocchio che lo aveva colpito due mesi fa, ma ovviamente la sua condizione non è al top e gli manca il ritmo partita. In questi giorni ha però lavorato sempre con il gruppo, giocando regolarmente le partitelle. Evidentemente quel rientro affrettato di Padova che ha causato la ricaduta ed è costato un ulteriore mese di assenza, consiglia ancora estrema prudenza. Probabile che nella scelta, poi, un ruolo decisivo lo abbia giocato il fatto che dopo la partita con la Reggiana la serie C si ferma per tre settimane: la Triestina tornerà in campo infatti soltanto sabato 20 gennaio, per cui si è ritenuto di non rischiare per una sola partita, considerato il lungo periodo che c’è davanti per un pieno recupero.
Stesso discorso è stato fatto a maggior ragione per Daniele Mori, altro infortunato di lungo corso (in questa stagione finora ha giocato pochi minuti). Il difensore in questi giorni è apparso in netto recupero, ieri si è mosso molto bene nella partitella, ma evidentemente non è ancora ritenuto pronto per il rientro e anche per lui saranno utili i venti giorni che mancano al prossimo impegno.
Fatto sta che contro la Reggiana Sannino si trova di fronte a una vera emergenza e a doversi inventare qualcosa. Chi verrà schierato accanto a Codromaz in difesa? Potrebbe toccare al giovane classe 1999 Brandmayr (vista la situazione, tra i 18 convocati oltre al difensore figurano anche i baby Erman e Pastore), ma è più probabile che sulla linea difensiva venga arretrato un centrocampista centrale. L’esperimento di Porcari tempo fa, seppur in una linea a tre in Coppa Italia con il Padova, non era andato bene, e forse alla fine potrebbe essere Meduri il prescelto. A questo punto, sarà decisiva la rifinitura di stamane al Rocco.
Oltre ad Aquaro e Mori e allo squalificato El Hasni, saranno assenti anche gli infortunati Troiani, Castiglia e Hidalgo. A parte il rebus nella zona centrale difensiva, i terzini dovrebbero essere Libutti e Grillo, mentre a centrocampo Acquadro potrebbe prendere il posto di chi tra Meduri e Porcari dovesse venir arretrato, con Bracaletti a completare il reparto. Davanti si va verso un tridente con Arma punta e Petrella e Mensah esterni, ma Bariti non può certo dirsi ancora escluso dai giochi.
Biglietti I biglietti per il settore ospiti riservato agli alabardati si possono acquistare solo entro oggi alle

19, mentre domani non saranno più in vendita. Oggi i tagliandi, per i quali non serve la tessera del tifoso, si possono acquistare al Ticket Point di Corso Italia 6/C (orario 8.30-12.30 e 15.30-19), online sul circuito www.listicket.com o chiamando il call center TicketOne al numero 892101.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik