Quotidiani locali

CALCIO DILETTANTI 

Dal Kras al Primorec Kocman jr e Facchin

MONRUPINO. Nuovo avvicendamento in casa Kras. Dopo l'addio di Jaka Stromajer e l'arrivo di Nicolò D'Aliesio e di Gianluca Ciriello, un altro attaccante e un centrocampista lasciano il sodalizio...

MONRUPINO. Nuovo avvicendamento in casa Kras. Dopo l'addio di Jaka Stromajer e l'arrivo di Nicolò D'Aliesio e di Gianluca Ciriello, un altro attaccante e un centrocampista lasciano il sodalizio biancorosso.

Il giovane Ivan Kocman, figlio del presidente Goran, ha chiesto e ottenuto di poter passare in prestito ad un'altra squadra. Ad accogliere il centravanti, 19 anni compiuti lo scorso 5 dicembre, è stato il Primorec. Un bel salto, dunque, dall'Eccellenza alla Prima categoria, voluto proprio per poter far maturare Kocman junior, reduce da un girone di andata nel corso del quale non è riuscito a ritagliarsi grandi spazi.

E sempre al Primorec è stato dirottato il centrocampista Marco Facchin, alle prese con gli impegni universitari.

«Sono convinto che Ivan avrà la possibilità di fare una bella esperienza, giocando con una squadra che aveva bisogno di una punta. E proprio giocando potrà migliorare e auspico tornare nella prossima stagione al Kras. Spero di rivedere presto in biancorosso anche Facchin», il commento del presidente Goran Kocman.

L'accordo tra le due società prevede la formula del prestito per cinque mesi, ossia per tutto il girone di ritorno del campionato di Prima categoria, compresa la gara di domani in cui il Primorec sarà ospite del Mariano.

Intanto ci sono novità anche in casa del San Luigi. Il fuoriquota Federico Del Rosso, difensore classe 1999, è passato alla formazione del Sistiana che partecipa al campionato di Promozione.

I biancoverdi inoltre perdono il valido difensore Andrea Ponis, 1998, che per motivi di lavoro si è dovuto trasferire temporaneamente a Civitavecchia.

«Spiace molto aver perso Ponis, giocatore che si è messo molto in luce in questo girone di andata
guadagnandosi di fatto la maglia di titolare. Per Del Rosso, invece, abbiamo optato per un prestito per farlo giocare di più visto che gli spazi con noi sono stati piuttosto limitati», il commento del direttore sportivo del club sanluigino Maurizio Cespa.

Riccardo Tosques

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro