Quotidiani locali

ECCELLENZA 

Il Kras per segnare si affida a Ciriello e D’Aliesio

L’ex attaccante del Cjarlins: «Un’avventura interessante per rimettermi in gioco»

MONRUPINO. Gianluca Ciriello e Nicolò D'Aliesio sono due nuovi attaccanti del Kras. Sono questi i due colpi di mercato fortemente attesi a Monrupino vista la deficitaria classifica dei biancorossi, quartultimi in Eccellenza. Gianluca Ciriello, nato a Trieste il 3 novembre 1993, è reduce dalla breve esperienza in serie D nelle fila del Cjarlins Muzane. L'esperienza con il team friulano è stata piuttosto sfortunata essendosi rotto il quinto metatarso del piede destro (lui è mancino) durante la preparazione estiva. Recuperato. In tempo record l'attaccante triestino ha recuperato per tornare a disposizione della squadra da cui era arrivato in prestito dal San Luigi. Con la formazione di Carlino Ciriello ha giocato complessivamente 75 minuti prima del congedo. L'attaccante arriva al Kras, società che lo aveva già cercato durante il mercato estivo. «Sono pronto per affrontare una nuova avventura in questa realtà. Ho avuto diverse proposte, ma questa era la più interessante per rimettersi in gioco», il commento di Ciriello.

Nel curriculum del giocatore, oltre al San Luigi, c'è ovviamente il Sant'Andrea San Vito dove è tornato a mettersi in mostra un paio di anni fa prima di tornare a gravitare in Eccellenza. Sulla carta il suo nome dovrebbe essere garanzia di reti: nelle ultime tre stagioni il giocatore ha segnato oltre 50 reti. Il secondo giocatore preso dal direttore sportivo e allenatore Radenko Knezevic è invece Nicolò D'Aliesio. Nato il 12 gennaio 1992, esterno alto, il giocatore aveva già giocato con il Kras nella stagione 2011-2012 all'epoca del campionato di Eccellenza con Sergej Aleinikov in panchina. Dopodiché D'Aliesio ha girato diverse squadre giocando con Muggia (2013-2014, Eccellenza), Zaule Rabuiese (2014-2015, Eccellenza), Ism (2015-2016, Eccellenza), Pro Gorizia (2016-2017, Promozione) e nei primi mesi di questa
stagione con l'Ism, in Promozione. La speranza dunque è che tanto Ciriello quanto D'Aliesio possano migliorare l'affinità da parte dei biancorossi con il gol, nel girone di andata decisamente deficitaria: in 14 incontri il Kras ha segnato solo 9 volte.

Riccardo Tosques

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik