Quotidiani locali

IL FILM DELLA PARTITA

QUINTETTI: Torna tra i dieci Andrea Coronica (fuori Bobo Prandin) di nuovo nello starting five Cavaliero. Assieme a Daniele, Fernandez, Green, Da Ros e Cittadini. Roseto risponde con Di Bonaventura,...

QUINTETTI: Torna tra i dieci Andrea Coronica (fuori Bobo Prandin) di nuovo nello starting five Cavaliero. Assieme a Daniele, Fernandez, Green, Da Ros e Cittadini. Roseto risponde con Di Bonaventura, Marulli, Lupusor, Casagrande, Ogide.

PRIMO QUARTO: Alma senza pigiare troppo sull'acceleratore in un inizio di partita caratterizzato dallo 0/7 di Roseto. Dal 6-0 Trieste al pareggio a quota 8 con i padroni di casa che faticano a trovare il ritmo partita. Dalmasson ne ruota nove, l'Alma allunga e chiude 23-16.

SECONDO QUARTO: Doppiata Roseto in poco meno di due minuti. Parziale di 9-0 con Bowers, Baldasso, Janelidze e la tripla di Loschi e time-out abruzzese sul 32-16. Comincia il valzer dei cambi con Schina promosso play-maker titolare e la squadra che continua a macinare gioco chiudendo 46-24.

TERZO QUARTO: Si riparte col quintetto che ha iniziato la partita, Dalmasson è costretto a cambiare presto visti i problemi di falli di Fernandez (dentro Schina) e Cavaliero (spazio a Baldasso), Roseto resta aggrappata alla partita e con un parziale di 26-15 si presenta alla volata finale sotto di undici sul 61-50.

QUARTO QUARTO:
Nel momento più difficile, vantaggio sotto la doppia cifra, il miglior Janelidze. E' Giga (12 punti, 5/6 da due) a dare la scossa all'Alma che torna a comandare con un vantaggio significativo. Dal 72-56 del 35' l'Alma gestisce il finale e chiude sull'82-63.

Lorenzo Gatto

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik