Quotidiani locali

volley / 1 

Lo Staranzano non riesce a vincere in trasferta

STARANZANO. Battuta d’arresto per l’Illiria Juliavolley Staranzano nell’ottava giornata del campionato di serie B2 femminile di volley. In un periodo molto positivo nel quale tutto sembrava filare...

STARANZANO. Battuta d’arresto per l’Illiria Juliavolley Staranzano nell’ottava giornata del campionato di serie B2 femminile di volley. In un periodo molto positivo nel quale tutto sembrava filare liscio, è arrivato un inaspettato stop a Noventa Vicentina, dove le bisiache hanno alzato bandiera bianca contro l’Ipag per 3-1 (23-25, 26-24, 25-15, 25-14).

Determinante l’esito del secondo set: dopo un buon avvio e la conquista della prima frazione di gioco, la squadra ha compiuto un passo falso non riuscendo a raddoppiare il divario sul parziale di 23-24. È stato un set combattuto punto a punto con continui ribaltamenti di fronte e alla fine l’ha spuntata la formazione locale che, con un 26-24, ha riportato la situazione in parità. Ci si sarebbe aspettati una reazione dell’Illiria, soprattutto nel quarto set, invece la squadra ha perso lucidità uscendo praticamente dalla partita.

«Sicuramente – spiega il tecnico Ostromann – se ci fossimo portati a casa il secondo set l’incontro si sarebbe concluso diversamente. Già in avvio di partita avevamo commesso un po’ troppi errori e non nego che a mio avviso avremmo potuto chiudere i conti in anticipo. Però eravamo ancora combattivi e nel secondo set si sperava di confermare il nostro vantaggio. Invece l’Ipag è riuscita a recuperare gli ultimi due punti e ci ha in qualche modo tagliato le gambe». A conti fatti, è stata una sconfitta soprattutto sul piano mentale, perché nella seconda metà di gara non c’è stata più storia: «Dopo la delusione per non aver centrato lo 0-2
– prosegue il coach – sono stati commessi troppi errori ed è venuta meno la lucidità nelle azioni. Purtroppo in questa trasferta è venuta fuori la difficoltà a vincere fuori casa. In questo senso abbiamo espresso un nostro limite sul quale continueremo a lavorare». (a.a.)



TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro